Ruscio in lutto
Novita' da Ruscio - News
mercoledý 24 febbraio 2021
Ci ha lasciato Sante "Merenna" Giovannetti

 

Il 23 febbraio e' morto Sante Giovannetti,"Merenna", giovanissimo partigiano nel Battaglione "Cimarelli" della Brigata Gramsci.

Insignito di numerose onorificenze per il suo passato di Partigiano inquadrato nel Battaglione "Cimarelli" della Brigata Gramsci  - Croce al Merito di Guerra, la Stella delle Brigate Garibaldi. Croce di Cavaliere della Repubblica italiana e Medaglia della Liberazione - ha sempre voluto mantenere viva tra i concittadini la memoria della II Guerra MOndiale e della Lotta per la Liberazione.


Sante Giovannetti, primo da sinistra (foto www.http://www.anpiroma.org/)

 

Partecipò con entusiasmo al Seminario di Studio "Lavoro obbligatorio in Umbria (1942-1943): il caso del campo per prigionieri di guerra di Ruscio", organizzato dalla Associazione pro Ruscio, tenutosi il 19 luglio 2013 presso il Teatro Comunale di Monteleone di Spoleto.

VEDI L'INTERVENTO DI SANTE GIOVANNETTI NEL CONVEGNO:


Qualche anno fa, in occasione del suo novantesimo compleanno, pubblicammo su "La Barrozza" un articolo, a firma dello storico Andrea Martocchia, a ricordo della sua figura: "Il più giovane dei partigiani Per i novant’anni di Santino Giovannetti “Merenna”" (La Barrozza - Natale 2016 - anno XXV n. 2)

PER LEGGERE L'ARTICOLO CLICCA QUI

 

 L'ultimo saluto gli sarà rivolto domani mattina presso l'Istituto S. Antonio da Padova in Via Mecenate a Roma, da dove alle ore 9,00 la salma sarà trasferita a Monteleone.