Gara dell'aratura 2019
Novita' da Ruscio - News
mercoledý 13 marzo 2019
Trivio, domenica 10 marzo

Da un'idea nata qualche anno fa dai giovani del paese, la gara dell'aratura quest'anno si è di nuovo trasformata in una piacevole mattinata di festa e di lavoro.

Avvicinandosi la primavera, i ragazzi di Monteleone, Trivio, Ruscio e dintorni hanno voluto celebrare il momento cruciale della lavorazione del terreno, quando viene reso ospitale per le colture del periodo, farro, lenticchia, avena, orzo marzaiolo.. Un esercito di trattori ha solcato in lungo e in largo le scoscese alture all'ingresso di Trivio, facendo divertire chi ha lavorato e chi ha fatto da spettatore.

 

 

    

Compagne, amiche e fidanzate degli esperti guidatori, brave massaie e tradizionalmente custodi del focolare, hanno poi preparato un ricco pranzo all'aperto, a base di carne di pecora, offerta da Antonio Perleonardi, accompagnato da buon vino.

E' stato un importante momento di riscoperta della nostra terra (nel senso più stretto che ci sia) e del mestiere che continua ad essere elemento caratterizzante e vitale per i nostri paesi.

 

 


Sono stati tanti i trattori, e partecipanti: Daniele Salvatori, Damiano Primucci, Davide Cicchetti, Francesco Cicchetti, Andrea Cicchetti, Claudio Poli, Marco Perleonardi, sotto l'appassionata guida di Paolo Perleonardi, Graziano Vannozzi e Francesco Moretti, ed insieme a loro altrettante persone a fare festa.

 Vanno a tutti quanti i complimenti della comunità, con l'auspicio che la festa dell'aratura sia occasione di semina anche di lodevoli iniziative come questa.


... che si dichiarino aperte le iscrizioni per l'edizione 2020!!!