Ultimora
La Barrozza - Pasqua 2011 - Anno XX n. 1
Scritto da la Redazione   

ULTIMORA

Lettera aperta all’anonimo amante della natura

Carissimo anonimo prelevatore  di alberi, apprezzando molto il tuo amore per la natura e volendo assecondare il tuo desiderio di piantare nel tuo giardino un nuovo albero ti invitiamo, per la prossima volta, a richiedere alla Pro Ruscio una nuova piantina di acero evitando così di prelevarla, sradicandola, dal campetto dove, con tanta cura, Santino Salamandra la aveva impiantata.

Grazie di cuore.