IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Ruscio di sotto visto dal Colle PDF Stampa E-mail
I Quaderni di Ruscio - Immagini di Ruscio di qualche anno fa

Ruscio di sotto visto dal Colle

????

Silvio e Giorgio Peroni

1982

-------------

Ruscio di Sotto.

Il caseggiato di fronte al campanile della chiesa della Madonna Addolorata originariamente era l'antico posto di dogana tra lo Stato Pontificio (Monteleone e Spoleto) e il Regno delle Due Sicilie (Leonessa). Ancora oggi e' viva l'espressione andare a "lu regno" per indicare "recarsi a Leonessa".

Sulla sinistra di tale caseggiato, la costruzione detta "palazzo Peroni", edificato nel 1938, con il materiale prelevato dagli sventramenti di Spina di Borgo a Roma realizzati per costruire l'odierna via della Conciliazione. L'edificio durante la II guerra mondiale fu utilizzato quale comando tedesco e infermeria: fu, infatti, dipinta sul tetto una grande croce rossa.

Ancora a seguire l'antico casale Paione.

Ultimo aggiornamento ( martedì 03 febbraio 2009 )
 
< Prec.   Pros. >