Home arrow La Barrozza arrow Natale 2008 - anno XVII n.3 arrow Un anno di Servizio Civile

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Un anno di Servizio Civile PDF Stampa E-mail
La Barrozza - Natale 2008 - anno XVII n.3
Scritto da Valentina Cavallo   

La nostra esperienza nel Servizio Civile è nata il 5 Novembre del 2007, nell’ambito della storia e delle tradizioni popolari del nostro territorio, focalizzando l’attenzione sulla valorizzazione degli usi e costumi della canapa.

logo scn ruscio

Attraverso riunioni, con l’aiuto dell’archeologa Glenda Giampaoli, di vari ausili didattici e di lezioni sostenute da diversi esperti, che ci hanno fornito conoscenze di base, siamo stati introdotti nel “mondo” della canapa.

In questo modo abbiamo preso la consapevolezza del nostro lavoro e di quale doveva essere il nostro ruolo.
Abbiamo stabilito un programma, organizzato e gestito i compiti, in base alle nostre potenzialità e conoscenze.

Durante l’organizzazione e l’elaborazione del progetto si è creato tra noi volontari un maggior affiatamento, socializzazione e sviluppo di gruppo tra lavoro, coesione e conflitti.
L’esperienza dell’interviste e della raccolta della canapa sono state sicuramente più stimolanti, coinvolgenti e perché no … anche divertenti! Questo perché per molti di noi era una novità lavorare nei campi e ascoltare il passato di persone che hanno vissuto direttamente la coltivazione e la lavorazione della canapa.

Da SCN 2007 - 2008: La Canapa

 

Quindi un’esperienza utile a farci entrare nella vita dei nostri nonni e per permettere ai nostri figli e nipoti di avere un bagaglio culturale fatto anche del loro passato.
Un altro momento interessante è stato scoprire e poi catalogare parole e aneddoti, provenienti dal linguaggio locale, e stupirci del loro significato.

Anche partecipare attivamente all’allestimento per l’apertura del Museo della Canapa a S. Anatolia di Narco è stato istruttivo, per acquisire i vari passaggi della lavorazione della canapa e sperimentare le nuove competenze nell’ambito della gestione museale.
Concludendo, il Servizio Civile ci ha reso più responsabili nei confronti degli altri volontari e ci ha permesso di maturare le nostre competenze e consapevolezza nel lavoro e nel rispetto degli altri.

Un’esperienza da ripetere!!!!! Per poter attuare nuovi progetti per la valorizzazione del territorio ed avere nuove conoscenze per conservare e trasmettere il patrimonio culturale del passato.

ALBUM FOTOGRAFICO SCN 2007 - 2008: La Canapa

 
< Prec.   Pros. >