Home arrow La Barrozza arrow Estate 2008 - anno XVII n. 2 arrow Un affresco per la Madonna Addolorata

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2015
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Un affresco per la Madonna Addolorata E-mail
La Barrozza - Estate 2008 - anno XVII n. 2
Scritto da Isidoro Peroni   

L’iniziativa dell’idea di riaffrescare la parte alta della chiesa di Ruscio, (vedi “la Barrozza” Pasqua 2008  anno XVII n.1), ha avuto molte entusiastiche adesioni, nomino Pietro Cicchetti, Angelo Colapicchioni, Renato Peroni, Francesco Peroni, e appena il progetto sarà più maturo, con preventivi dei costi e tempi, si costituirà un comitato ad hoc aperto a tutti e ad ogni contributo.

Abbiamo contattato i maestri di pittura Sigfrido Oliva e Mario Spuria che si sono mostrati interessati e disposti ad eseguire il progetto. Per la verità si è avuta anche qualche critica che non vale la pena di sopravvalutare, dovuta più che altro a mancanza di informazione.

misc_2008-08 antica Addolorata.JPG

Un “esperimento” di indubbio interesse: la sostituzione della statua della Madonna Addolorata con una antica tela, custodita in sacrestia.

 Sono state richieste le planimetrie e i prospetti interni della chiesa per informatizzarli ed, utilizzando programmi di grafica tridimensionale (rendering), avere una simulazione virtuale della chiesa che sarebbe già un’opera di grande impegno e prestigio.

Questo se realizzato permetterebbe di entrare dal proprio PC nel sito predisposto (su proruscio.it) e visitare virtualmente la nostra chiesetta, ammirandone gli interni così come sono e come potrebbero essere.

Ruscio sarebbe come altre volte, in campo agricolo, industriale, organizzativo, sportivo e artistico, tra i primi a realizzare cose pionieristiche e prestigiose!

 
< Prec.   Pros. >