Home arrow La Barrozza arrow Natale 2023- anno XXXII n. 3 arrow Buon Natale Nonni! 80 anni e non sentirli a Monteleone di Spoleto
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Buon Natale Nonni! 80 anni e non sentirli a Monteleone di Spoleto PDF Stampa E-mail
La Barrozza - Natale 2023- anno XXXII n. 3
Scritto da “Il filo tra le mani”   

Grande successo per la manifestazione "Buon Natale nonni!", progetto pensato e realizzato per tutti i nostri nonnetti ultra ottantenni residenti nel comune di Monteleone di Spoleto.

Il tempo limitato ci ha condizionato a restringere a questa fascia d'età, ma il prossimo anno qualcos'altro andrà in cantiere per gli altri.

 

Tutti gli ottantenni e ultraottantenni del nostro Comune sono stati invitati a ritirare i loro doni di Natale, calde e morbide coperte realizzate dal nostro gruppo, nell'ambito dei “Mercatini di Natale ad Alta Quota”

Il caldo dono, confezionato con un bel nastro di raso e corredato di un biglietto d'auguri, è stato gradito oltre ogni nostra aspettativa e continuano ad arrivarci messaggi, telefonate e foto ricordo con ringraziamenti.

Siamo noi, cari nonni, che ringraziamo voi, ci confermate che questo è il giusto modo per fare qualcosa per la Comunità, semplicemente "FARE" in maniera del tutto disinteressata. Non si è più abituati a ricevere senza dover dare per forza qualcosa in cambio e ciò sorprende, questo è il vero atteggiamento rivoluzionario.

“Il filo tra le mani”

 


 
< Prec.   Pros. >