Advertisement

IN EVIDENZA

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
 
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Umile Donna PDF Stampa E-mail
La Barrozza - Estate 2022 - anno XXXI n. 2
Scritto da Fabrizio Vannozzi   


da “È libbera la mente”


19 luglio 1943 bombardamento

forte fu er boato...

tanto lo sgomento


Der quartiere San Lorenzo e Prenestino

ben poco ce rimase... utto fu stravorto

pè molti...lì...fatale fu er destino


Grida macerie fumo e tanti morti

ancora oggi a certa gente dè quer tempo

passeno su la schìna brividi forti


Buttata fori dè casa da quer violento 'mpatto

'na povera regazzina girava nuda pè la strada

'npaurita e dando pure un po’ de matto


Se 'ncamminò da sola verso la stazzione

senza sapè cosa... senza sapè perché

senza 'na loggica e 'na raggione


Li fatti de quer giorno je 'ntaccarono la mente

tanto da rennela buffa tenera ingenua e unica

a l'occhi de la gente


Sè creata 'n personaggio pora donna

che rideva scherzava...e teneva banco

ma spesso se sa che l'apparenza 'nganna


portata a vive drento a 'n piccolo paesello

è arivata da sfollata...umile Delia

ma se n'è annata da giojello!


 
< Prec.   Pros. >