Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Le penne alla norcina PDF Stampa E-mail
La Barrozza - Pasqua 2021 - anno XXX n. 1
Scritto da Patrizio Salamandra   

Le ricette di Ruscio... e dintorni

Continua la rubrica nella quale pubblicheremo le più segrete ricette culinarie delle cuoche e dei cuochi di Ruscio.  Tra tradizione e innovazione, ma certamente con gli ingredienti della nostra terra… e non solo!

La Redazione attende le vostre ricette!

Scrivete a Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Le PENNE alla NORCINA di PATRIZIO SALAMANDRA vecchie tradizioni in mani nuove

Il nostro Patrizio ha deciso di intraprendere un percorso di studi che sposa in pieno l’identità della nostra terra ricca di ingredienti sani e genuini ed anche di massaie che tramandano gelosamente ricettari di famiglia di generazione in generazione. Iscrivendosi all’Istituto Alberghiero di Spoleto si trova a praticare con passione l’arte della cucina, deliziando il palato della piccola sorella Vanessa e di tutta casa Salamandra.

Anche se per lungo tempo le restrizioni sanitarie non hanno consentito la frequenza scolastica, la cucina di Nonna Savina è diventata un ottimo laboratorio, e la DAD si è trasformata in numerosi piatti, cucinati con estro creativo oppure nel segno delle tradizioni del territorio. 

Lo abbiamo scovato in una giornata d’inverno rusciaro, alle prese con la preparazione delle “Penne alla Norcina”, piatto tipico di un paese a noi vicino, per geografia, storia e cultura. 

In aiuto al gusto dei commensali è venuta la salsiccia di Luigi, sbriciolata in una padella dopo aver fatto rosolare a fuoco lento olio rigorosamente spoletino e cipolla tagliata finemente. Il vino bianco ha poi sfumato il tutto inondando la cucina di un grande profumo, e così Patrizio ha potuto aggiungere la panna, una spolveratina di pepe ed anche una grattata del re degli ingredienti: il tartufo!

Nella stessa traboccante padella è stata versata la pasta cotta al dente e poi mantecata lentamente (con eventuale aggiunta di parmigiano a piacere).

Il piatto è pronto in pochi minuti e con poca spesa se la stagione non è stata buona e nessuno dei nostri amici cavatori è riuscito a procurarci un po’ di tartufo.

Abbiamo pronto per Patrizio un bel cappello da chef marchiato Pro Ruscio, pronto ad essere indossato non appena la situazione sanitaria ci permetterà di ricominciare a festeggiare, mangiare e brindare!!! 


 
< Prec.   Pros. >