Home arrow Archivio News arrow Festa della Madonnna Addolorata 2018

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Festa della Madonnna Addolorata 2018 PDF Stampa E-mail
La Barrozza - Natale 2019 - anno XVIII n. 3
Scritto da Benedetta, Fabiana, Federica, Gloria, Tiziana, Valeria   


Con sincera riconoscenza vogliamo ringraziare la calorosa partecipazione e la generosità di tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dei festeggiamenti in onore della Madonna Addolorata: rusciari, amici dei rusciari, monteleonesi, triviari, resciari e non solo.. tutte le associazioni, le istituzioni e le attività commerciali del territorio che a vario titolo hanno fornito il loro supporto.

 

Musica e divertimento nel corso della Cena Insieme

 

Nella semplicità di quanto realizzato manifestiamo la speranza di non aver deluso le vostre aspettative; ci ha mosso la volontà di onorare la nostra Madonna ancora fuori dalla sua casa, e di regalare qualche giorno di festa a chi, volendo bene al nostro Ruscio, sceglie di non passare le vacanze altrove oppure decide di viverci insieme alle proprie famiglie durante tutto l’anno.

 

 

La locandina della Festa 2019  

Non nascondiamo la fatica di un’organizzazione pensata solo poco tempo prima, che è stata ripagata dal piacevole clima festaiolo, civile e religioso, e che ha potuto giovarsi dell’aiuto messo a disposizione dal precedente gruppo di santesi.
Siamo in pieno inverno e l’estate è lontana.. ma non abbastanza da non pensare ad un nuovo gruppo di santesi pronti a regalare al paese dei nuovi momenti di festa da passare tutti insieme.

Don Saverio aspetta i vostri nomi.. “chi ha tempo non aspetti tempo!”

 
< Prec.   Pros. >