Home arrow Archivio News arrow Urgente richiesta di collaborazione

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2015
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Urgente richiesta di collaborazione PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News
mercoledì 31 ottobre 2018
Si cercano Volontari per la messa in sicurezza del Fosso del Fossato

I recenti eventi metereologici non ci fanno stare tranquilli. Piogge abbondanti e improvvise potrebbero creare danni ingenti a persone o cose anche a Ruscio.

L’Associazione Pro Ruscio da tempo è attenta a tali problematiche, evidenziando alle pubbliche autorità proposte tali situazioni di pericolo. Ne sia la prova la messa in sicurezza avvenuta nel 2014 del Fosso della Fontanaccia, da parte del Comune di Monteleone.

In questi giorni la nostra Associazione ha ripreso i contatti con gli uffici della Regione Umbria, dando seguito alla lettera del 2015, per ribadire il pericolo di esondazione del Fosso del Fossato, che attraversa l’abitato di Ruscio all’altezza di Piazza dei Sei. CLICCA QUI PER RILEGGERE LA NOTIZIA

 

dal Piano di Protezione Civile Comunale  

 

Tale nostro intervento ha consentito di svolgere un sopralluogo, che ha evidenziato una situazione di potenziale pericolo in caso di piogge abbondanti; in particolare:
• nel tratto di attraversamento del paese, la quota del livello del greto del torrente è la medesima di quella dei terreni adiacenti che ospitano abitazioni e il piccolo giardino comunale;
• i due attraversamenti carrabili del torrente risultano privi di protezioni assolutamente necessarie, in caso di piene, specie se notturne,  ad impedirne il passaggio di autovetture o pedoni
• alla confluenza del fiume Vorga, il torrente risulta in piu’ punti ostruito da vegetazione spontanea in grado di impedire il deflusso delle acque.

Stante, purtroppo, la mancanza di fondi regionali, pur di rimuovere tale situazione di indubbio pericolo, l’Associazione ha ottenuto il permesso di operare direttamente sull’alveo, rimuovendo la vegetazione spontanea cresciuta nel letto del Fossato.

Per tale attività si richiede la collaborazione di volontari. L’organizzazione dell’intervento sarà curata dal VicePresidente Guido Compagnucci che resta a disposizione delle persone desiderose di collaborare, al numero telefonico 338 3405472.

Preghiamo chi fosse interessato a dare una mano di contattare Guido quanto prima.

Grazie

Il Presidente

 Vittorio Ottaviani

*** CLICCA  QUI PER LEGGERE IL PIANO DI PROTEZIONE CIVILE DEL COMUNE DI MONTELEONE DI SPOLETO  ***


 
< Prec.   Pros. >