Home arrow Archivio News arrow Cronache Moderne: decimo volume!

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2015
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Cronache Moderne: decimo volume! PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News
domenica 10 giugno 2018
Pubblicato il decimo volume de "Cronache Moderne di Monteleone, Ruscio, Trivio e dintorni"

Siamo lieti di pubblicare sul sito www.proruscio.it, l'ultima fatica editoriale della Redazione de "La Barrozza".

Si tratta del decimo volume (di ben 245 pagine)  della Rassegna della stampa quotidiana e periodica che tratti temi legati al territorio del Comune di Monteleone di Spoleto.

Nella rassegna sono ricompresi ben 1351 articoli pubblicati dalle testate nazionali, locali e ora anche e web, fino a tutto il 2016. L'articolo piu' antico risale al 1887, pubblicato da "La nuova Umbria".

 

 

frontespizio del X Volume 

 

Stefano Vannozzi, direttore dell'Archivio della Memoria di Ruscio (CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU') che ha fattivamente collaborato alla pubblicazione,  scriveva, a quattro mani con la storica dell'arte Valentina Marino, nella prefazione al nono volume: "Il lettore più attento, ma anche il ricercatore, vi troverà tante piccole notizie (e non sempre necessariamente datate) utili alle più diverse e disparate ricerche. Quella che a prima vista potrebbe ad alcuni sembrare una semplice raccolta di modesta rilevanza, fatta di giornali e ritagli di cronache quotidiane, che oggi si leggono e l’indomani sono da gettare via, diventa invece a tutti gli effetti una fattiva documentazione storica dell’epoca contemporanea che, nel giro di pochi lustri e insieme ad altri tipi di materiale documentario, permette una parziale ricostruzione di fatti ed eventi altrimenti perduti nel tempo, ritenuti apparentemente insignificanti perché accaduti in periodi troppo recenti per meritare quell’attenzione in genere rivolta ai fatti più antichi."

L'intento della Redazione e' quello di proporre, senza alcun commento all'articolo pubblicato, la possibilita' di ricostruire, dalla piccola storia quotidiana, la vita a Monteleone, Ruscio Trivio e dintorni - per parafrasare il titolo delle news della Pro Ruscio, nei secoli a cavallo del secondo millennio. Invitiamo tutti gli amanti del territorio e della sua storia a collaborare con l'Associazione Pro Ruscio nella raccolta degli articoli che saranno pubblicati e segnalandoci dimenticanze ed errori.

Tutti i volumi pubblicati, nonche' l'indice sul quale poter svolgere ricerche per data, titolo, testata e autore, sono pubblicati sul nostro sito al seguente LINK CRONACHE MODERNE DI MONTELEONE, RUSCIO, TRIVIO E DINTORNI, liberamente consultabile.

Quest'anno, la Redazione e l'Associazione Pro Ruscio sono stati onorati della prefazione del Presidente dell'Assemblea Legislativa della Regione Umbria, che, ringraziando l'On. Donatella Porzi per la disponibilita', riportiamo di seguito.

"Rivolgo alla Pro Ruscio un sentito ringraziamento, a nome dell'Assemblea legislativa dell'Umbria, che ho l'onore di rappresentare, per il decimo anno dell'iniziativa  “Cronache moderne di Monteleone, Ruscio, Trivio e dintorni”. Si tratta di un importantissimo progetto editoriale che ha l'obiettivo di salvaguardare la storia locale,  raccogliendo tutti gli articoli che nel corso degli anni compaiono su giornali e testate online.

Da parte mia, alla Pro Ruscio va un grande ringraziamento per l'opera di conservazione e archivio della storia locale. Le notizie locali infatti non sono notizie secondarie,  accessorie o che potrebbero anche essere non date. Le notizie locali sono gli assi fondanti su cui si costruisce il racconto del nostro Paese e tutti coloro che le scrivono,  ma anche chi le raccoglie per consegnarle a futura memoria, compiono un'opera meritoria e fondamentale.

Un lavoro che è ancor più importante in una regione come  l'Umbria, caratterizzata perlopiù da una grande polifonia di piccoli centri, che costituiscono la nostra spina dorsale, e che sarebbero sicuramente meno valorizzabili
senza la Proruscio.

Valorizzare queste realtà, averne contezza e avere la ragione di quello che rappresentano, di quello che sono, in termini di storia e di cultura, ma anche di umanità è  anche il compito delle Istituzioni e il valore aggiunto su cui l'Umbria deve lavorare.

Donatella Porzi
Presidente dell'Assemblea Legislativa
della Regione Umbria"

 
< Prec.   Pros. >