Home arrow Contattaci!

IN EVIDENZA

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2015
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Ruscio c'e'! PDF Stampa E-mail
La Barrozza - Natale 2017 - anno XXVI n.3
Scritto da Vittorio Ottaviani   

Durante la scorsa primavera il Consiglio Direttivo della nostra Associazione si era posto il problema dell’organizzazione delle attività per l’estate incombente.
Era la prima estate successiva al terremoto; tanta la paura ancora tra i villeggianti, in dubbio se trascorrere le ferie a Ruscio; molte case inagibili, l’economia del territorio in forte difficoltà.

Poi, la meravigliosa idea del #quandovogliociritorno! ha dato la spinta necessaria a prendere una importante decisione: organizzare un cartellone di attività più ricco degli anni precedenti, complice anche la ricorrenza dei cinquanta anni dalla fondazione della Pro Ruscio. Per dare coraggio e fiducia a tutti noi, villeggianti e residenti!

 

 

Studio per la realizzazione del’annullo filatelico speciale 2017
S. Vannozzi

   

Il resto è cronaca: il posizionamento del cippo di confine n.499, la festa dei cinquant’anni con il bell’annullo filatelico, il Quaderno sulla Storia della nostra Pro Loco (davvero molto interessante), le Rusciadi (vera cartina di tornasole per misurare l’affluenza a Ruscio: solo 7 partecipanti in meno rispetto all’anno precedente!), la Cena dei Rusciari, trasformata in un vero e proprio set cinematografico. E poi: il Torneo di Calcio dell’Amicizia Valle del Corno (trofeo Giuseppe e Virginia Di Cesare), i giochi senza frontiere al Campetto (a cura del Comitato Pro Asilo), la presenza dei mille scout del progetto “Tra Terra e Cielo”, la caccia al tesoro “Ruscio City Challenge”, coinvolgente gioco per tutte le età, le attività sportive al campetto, le serate in discoteca (presso il BenziBar). Riportare persone a Ruscio, donare serenità e fiducia.

 

 

COPERTINA DEL XIQUADERNO DI RUSCIO (CLICCA QUI PER LEGGERLO) 

Obiettivo raggiunto, affermo senza tema di essere smentito. Ciò risulta evidente anche da un dato meramente contabile che dimostra un maggior attaccamento al paese e alla sua pro loco che del paese custodisce le tradizioni e rappresenta il momento aggregativo di maggior valore: l’incremento dei soci rispetto ai precedenti anni.A Ruscio si può quindi non solo ritornare a villeggiare ma anche e soprattutto, questo è il nostro auspicio, a vivere stabilmente e a far crescere nuove famiglie!

 

Annullo filatelico speciale per i 50 anni della Associazione Pro Ruscio 

CLICCA QUI PER ULTERIORI INFORMAZIONI SULL'ANNULLO 

 

Questo è l’unico obiettivo della nostra Associazione: lasciare alle future generazioni un Ruscio migliore di come lo abbiamo trovato. E questo spirito ci accomuna ancora una volta con gli scout!
Tutte le attività e realizzazioni della Pro Ruscio sono solo e soltanto dei mezzi per rendere Ruscio migliore! Il Campetto, i momenti culturali (La Barrozza, il cippo…), la Cena dei Rusciari ( o Sociale che dir si voglia, cambia il nome ma non la sostanza di un momento aggregativo aperto a TUTTI: soci e non, Rusciari e non, Residenti e non...). Questi sono solo mezzi, non confondiamoli con l’obiettivo unico della Pro Ruscio. Altrimenti non saremmo una pro loco: saremmo una Associazione sportiva, o una Associazione culturale, o un ristorante e via dicendo. Sono solo tessere del ben più grande mosaico di Ruscio.

Non dimentichamolo!

A tutti voi, Soci e non, lettori e simpatizzanti di questo piccolo fazzoletto di terra, a Voi Amministratori e dipendenti del nostro Comune, giungano i migliori auguri di un Sereno Natale e un felice Anno Nuovo, da trascorrere, ovviamente a Ruscio!

Il Presidente Vittorio Ottaviani

 
Pros. >