Home arrow Storia

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2015
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Riceviamo dal Clan "Per aspera ad astra" Roverbella 1 di Mantova PDF Stampa E-mail
La Barrozza - Natale 2017 - anno XXVI n.3
Scritto da Monica Zamberlan   

Quest’anno, per la nostra Route estiva, abbiamo deciso di aderire alla proposta “Tra Terra e Cielo” ideata da Agesci Umbria con lo scopo di valorizzare il territorio locale e condividere le bellezze di questa regione, nonostante il sisma dell’anno precedente.

 

 

   

Siamo partiti domenica 13 agosto con la voglia di renderci utili, conoscere nuove persone e vivere nuove esperienze. Il giorno successivo abbiamo raggiunto Ruscio, dove ci stavano aspettando per la preparazione della Festa per i 50 anni della Pro Loco per cui tutti erano in gran fermento. In quel momento non avevamo ancora capito il bene che ci attendeva.

Dopo il nostro soggiorno in questo ridente paesino ci siamo resi conto delle meravigliose persone con cui abbiamo avuto a che fare. Abbiamo incontrato una comunità unita e guidata da una sola parola d’ordine “ospitalità”; ci siamo sentiti veramente accolti e coccolati. Entusiasmo e positività erano trasmessi dai volti di tutti: dai bambini con cui abbiamo giocato e ballato alla sera, dai ragazzi con cui abbiamo giocato a Briscola, fino ai più anziani che hanno condiviso con noi le loro prelibatezze.

 

 

  

Vivere quei momenti con questa comunità è stato simile a stare insieme ad una grande famiglia, dove tutti sono cresciuti mettendo solide radici, si conoscono e si voglio bene nonostante non si vedano spesso.

Noi scout non siamo soliti tornare più volte negli stessi luoghi perché ci piace esplorarne di nuovi, ma Ruscio ci è entrato nel cuore e quindi #quandovogliociritorno.

Monica Zamberlan

 
< Prec.   Pros. >