IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Dopo Germanwings PDF Stampa E-mail
La Barrozza - Pasqua 2017 - anno XXVI n.1
Scritto da Pietro Pallini   
Ultima fatica del nostro Antonio Chialastri

Dopo Germanwings

Ultima fatica del nostro Antonio Chialastri

 

   

[…] Anche il mestiere del pilota, il mestiere che tutti i bambini hanno sognato di poter fare un giorno, […], ha un lato nascosto, un vero e proprio dark side of the Moon.
E lo scopo di questo libro, scritto a più mani da Antonio Chialastri, Francesca Bartoccini, Aldo Cagnoli e Micaela Scialanga all'indomani della tragedia del volo Germanwings 9525, è proprio quello di indagare su questo lato meno noto della vita dei piloti professionisti, balzato all'attenzione del mondo con i tragici eventi del 24 marzo 2015.
Al di là della (e a partire dalla) drammatica vicenda personale di Andreas Lubitz, [ll libro] ci conduce dietro le quinte apparentemente scintillanti dei voli intorno al mondo, oltre lo stereotipo di una professione ricca di prestigio sociale, al di là delle sirene della buona posizione economica fino a mostrarci la realtà.[…]
. Ecco quindi che livelli di stress troppo alti possono sfociare in una situazione di burn out capace a sua volta di sfociare in eventi tragici. […]

Tratto dalla recensione di Pietro Pallini

 

CLICCA QUI PER LEGGERE LA VERSIONE INTEGRALE DELLA RECENSIONE 

 
< Prec.   Pros. >