Home arrow Archivio News arrow Addio alla Forestale!

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2015
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Addio alla Forestale! PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News
giovedì 19 gennaio 2017
Il Corpo Forestale dello Stato e' stato assorbito nell'Ama dei Carabinieri. E a Ruscio...

Il 1 gennaio 2017 il Comando unità per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare dell'Arma dei Carabinieri ha assorbito il Corpo Forestale dello Stato e tutte le funzioni svolte fatta eccezione per le attivita' antincendio che, invece, vengono trasferite al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. 

Una svolta davvero epocale, effettuata per la razionalizzazione dei Corpi di Polizia, che sancisce la fine di un glorioso Corpo dello Stato, nato nel 1822. Il Corpo era specializzato nella difesa del patrimonio agro-forestale italiano, nella tutela dell'ambiente e del paesaggio e nel controllo sulla sicurezza della filiera agroalimentare. Concorreva all'espletamento di servizi di ordine e sicurezza pubblica, nonché al controllo del territorio, con particolare riferimento alle aree rurali e montane.

In poche parole: proteggeva la fragile bellezza della nostra Italia. 

 

6 dicembre 2013
Cerimonia di inaugurazione della Caserma del CFS a Ruscio
  (foto Archivio Pro Ruscio)

 

Cosi' anche a Ruscio, quasi in sordina, la targa sulla porta della Stazione del Corpo Forestale dello Stato, e' stata cambiata e presto i nostri Forestali indosseranno le divise dell'Arma dei Carabinieri.  

Non conosciamo il destino della Caserma di Ruscio e le future destinazioni dei "nostri" forestali, ma dubitiamo che possano restare tra noi.  

 

22 agosto 2015
Cerimonia di inaugurazione del monumento ai Caduti della Valnerina: "Una Pietra dal Piave"
   (foto Archivio Pro Ruscio)

  

Grande fu l'entusiasmo quando venne aperta la Caserma di Ruscio, quell'ormai lontano 6 dicembre 2013, un presidio importante per la nostra piccola frazione, un segno fondamentale della presenza delle Istituzioni.  

Desideriamo, ancora una volta ringraziare il Comandante Dario Bellachioma  e il Forestale Marco Chiaretti, per la professionalita', dedizione ed entusiasmo con la quale hanno svolto il proprio difficile lavoro fra noi.  

 

 

3 gennaio 2017
 Il Comandante Dario  Bellachioma e la nuova targa "Carabinieri"
  (foto Archivio Pro Ruscio)

    

Con loro abbiamo instaurato un rapporto di correttezza e collaborazione fattiva per il bene di Ruscio, dei suoi abitanti e degli affezionati villeggianti. 

E anche un franco rapporto di amicizia, sempre nel rispetto reciproco di ruoli e incarichi, nato dalla passione per la natura e il nostro meraviglioso ambiente.

Grazie!

W il Corpo Forestale dello Stato!

 

Il Presidente

Vittorio Ottaviani

 
< Prec.   Pros. >