Home arrow Archivio News arrow Resoconto di una domenica al Campetto

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2015
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Resoconto di una domenica al Campetto PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News
mercoledì 05 ottobre 2016
Campetto di Ruscio, 2 ottobre 2016

  

Riceviamo dal Comitato Pro Campetto e, volentieri, pubblichiamo

Image and video hosting by TinyPic 

l'erba cresce 

Ci sarebbe piaciuto poter dire… buona la prima!. Diremo soltanto… discreta, poteva andare meglio!

Ma solo in relazione all’afflusso di volontari, non certo all'entusiasmo!!

Il lavoro di rimozione dei sassi e’ stato portato avanti, sostituiti gli ugelli dell’impianto di irrigazione con altri che garantiranno un grado di copertura maggiore.

Intanto, l’erba cresce!

Di seguito una breve rassegna fotografica dell’evento, che apriamo con una foto che ritrae i veri padroni del Campetto: i bambini di Ruscio!

 

Image and video hosting by TinyPic

padroni del Campetto! 

 

Image and video hosting by TinyPic

sembrano funghi... ma sono sassi! 

 

Image and video hosting by TinyPic

sostituzione ugelli 

 

Tutti voi, ormai, sapete in che cosa consista l’attivita’, noiosa ma ritenuta un ottimo antistress.

Esistono differenti scuole di pensiero:

1. Dopo essersi chinati verso terra, tanto da permettere alle mani di toccare il suolo, raccogliere un sasso solo, riportarsi nella postura eretta e lanciare il sasso oltre le reti di recinzione, verso il fosso, ponendo attenzione a non colpire altre persone

2. Dopo essersi chinati verso terra, tanto da permettere alle mani di toccare il suolo, raccogliere piu’ sassi con entrambe le mani e gettarli in un recipiente di cui precedentemente vi siete dotati. Riportarsi nella postura eretta quando ritenete che il recipiente sia pieno tanto da permettervi di sollevarlo da terra  e svuotarlo nel fosso

3. Sdraiarsi vicino al sasso da rimuovere e convincerlo con argute osservazioni, sull’opportunita’ di spostarsi, insieme a tanti altri suoi simili, nel fosso

Pertanto, potrete sperimentare una di queste modalita’ sopra riportate, ovvero, idearne ulteriori (in tal caso vi preghiamo di aggiornarci in merito) in piena autonomia.

Se proprio avete bisogno di un appuntamento eccolo: sabato 8 e domenica 9 dalle ore 10,00 alle ore 12,30. Guanti e secchi li troverete all’interno dello spogliatoio. (per le chiavi contattare Valentina)
 

 
< Prec.   Pros. >