Home arrow Archivio News arrow Vita Associativa

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2015
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Vita Associativa PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News
mercoledì 07 settembre 2016
Verbale dell'Assemblea dei Soci del 14/08/2016 e del Consiglio Direttivo del 19/08/2016

thumb_logo ruscio.jpg

In ottemperanza alla delibera del Consiglio Direttivo del 4/11/2012, si procede alla pubblicazione del seguente Verbale


  

Verbale della
Assemblea ordinaria dei Soci

---§§§---

L’Assemblea Ordinaria dei Soci e’ stata convocata, mediante affissione all’Albo della Associazione e presso i locali pubblici di Ruscio, comunicazione via email ai Soci e pubblicazione sul sito internet www.proruscio.it, il giorno 12 agosto 2016, alle ore 23,30, in prima convocazione, e il giorno 14 agosto 2016, alle ore 11.00, in seconda convocazione, presso i locali della sede della Associazione in Ruscio, con il seguente Ordine del Giorno:

1. Approvazione Consuntivo 2016 – Preventivo 2017
2. Relazione Attivita’ Sociali
3. Varie ed eventuali
 
Il presidente Vittorio Ottaviani, deserta la Assemblea di prima convocazione, riscontrando la presenza dei seguenti Sigg.ri Soci:

[omissis]

dichiara aperta la seduta alle ore 11,25; Vittorio Ottaviani presiede l’Assemblea, e nomina segretario, a norma dell’art. 17 dello Statuto, Francesco Peroni


Si passa a discutere il primo punto dell’o.d.g.

Il Presidente dà lettura della relazione accompagnatoria del Bilancio consuntivo 2016 e preventivo 2017, precedentemente approvati dal Consiglio Direttivo del 2 luglio 2016.

L’Assemblea dei Soci, con voto unanime APPROVA il Bilancio Consuntivo 2015, che evidenzia disponibilita’ pari a 4.430,71 con spese complessive per euro 26.680,92 euro e ricavi per euro 31.111,63.

Il Consiglio all’unanimita’ APPROVA il Bilancio Preventivo 2016 che prevede uscite per 24.619,18 euro ed entrate per  25.000,00 euro.

Il Presidente dispone che la Relazione e la documentazione inerente il Libro Giornale venga trascritta integralmente, quale allegato al presente verbale, sul libro delle Assemblee.


Si passa a discutere il secondo punto dell’o.d.g.

Comitato Pro Campetto

Prende la parola il Consigliere De Bernardini che relaziona sulle attivita’ realizzate dal Comitato Pro Campetto – formato dai Consiglieri Roberto De Bernardini, Guido Compagnucci e Natalino Di Domenico e dai Soci Jacopo Peroni, Alessandro Cavallo e Francesco Galetta - cui e’ stato fornito valido aiuto e supporto anche dai Soci Fabrizio Vannozzi e Rocco Giudice.

Condizione meteo avverse, all’inizio dell’autunno 2015, non hanno reso possibile la realizzazione dell’impianto di irrigazione e della semina del manto erboso. A tali attivita’ si procedera’ a partire dal 27 Agosto p.v..

La raccolta fondi, nell’estate 2016, si svolgera’ attraverso l’organizzazione di 2 serate di discoteca in collaborazione con l’esercizio commerciale “BenziBar”, cio’ al fine di non creare una inopportuna “concorrenza” con eventuali iniziative organizzate in proprio presso la struttura del Campo Sportivo “Angelo Peroni”. Verra’ ripetuta l’esperienza dei “Giochi senza Frontiere” al Campetto, mentre e’ prevista l’organizzazione di giochi itineranti per il paese nei prossimi giorni. I fondi raccolti in tali occasioni saranno accantonati per le necessita’ del Comitato Pro Campetto.

Il Consigliere De Bernardini evidenzia il grande e indispensabile apporto svolto da Carlo Cicchetti per il trattamento del terreno da gioco.

L’Assemblea plaude i membri del Comitato, per il fattivo impegno e ringrazia l’amico Carlo Cicchetti per l’importante contributo.

Devoluzione del 2xmille

Il segretario Francesco Peroni relaziona in merito all’inserimento della Associazione Pro Ruscio tra i beneficiari, oltre che del 5 per mille, anche del due per mille, destinato alle Associazioni Cilturali

L’Assemblea invita partecipare a tale modalita’ di contribuzione.

Servizio Civile Nazionale


Il segretario Francesco Peroni relaziona in merito alle attivita’ appena terminate di selezione di 2 volontari da impiegare in altrettanti progetti di Servizio Civile promossi dalla Associazione Pro Ruscio. Si replica, a distanza di qualche anno, questa interessante esperienza.

L’Assemblea plaude. 

Si passa a discutere il terzo punto dell’o.d.g.

Il Vicepresidente vicario Guerino Perelli, relaziona in merito allo stato delle piantumazioni nel Parco del Fiume Corno, evidenziando la mancanza di spazio per ulteriori piante.

L’Assemblea dispone che, a meno di sostituzioni di piante gia esistenti, le prossime piantumazioni potranno avvenire presso il Campo Sportivo, ovvero incrementando quelle esistenti nel filare lungo Via Mons. Sestilio Silvestri.
L’Assemblea, inoltre, invita i Soci a verificare la possibilita’ di acquisire, in comodato d’uso gratuito, ulteriori aree marginali, di facile accesso del pubblico, da destinare ad ulteriori piantumazioni (ad esempio verso la Fonte dell’Asola).

Non essendoci altro da discutere, alle ore 12,52, dichiara chiusa la seduta.


Il Presidente        

Vittorio Ottaviani  

Il Segretario

Francesco Peroni 

 

ALLEGATO 

BILANCIO ANNO 2015 DELL’ASSOCIAZIONE PRO RUSCIO 


Relazione del Consiglio Direttivo


Bilancio consuntivo dell’esercizio 2015


Bilancio preventivo dell’esercizio 2016


Relazione del Presidente


Gentilissimi Signori Soci,

ci apprestiamo a relazionarVi sulle vicende economiche della nostra Associazione per l’anno 2015 e a sottoporle alla Vostra approvazione.

Non possiamo iniziare senza rivolgere un particolare ringraziamento a quanti, soci e simpatizzanti, hanno contribuito, con la loro gratuita e volontaria opera, al successo delle iniziative ed attività della nostra Associazione.

Come abbiamo concluso le attivita’ dello scorso 2014, cosi’ si e’ aperto il 2015, con il grave problema della cosiddetta discarica abusiva di rifiuti speciali non pericolosi del Parco del Fiume Corno.

Il 6 gennaio l’Associazione Pro Ruscio, grazie alla fattiva collaborazione del Consigliere Luigi Portale eseguiva l'Ordinanza di rimozione dei "rifiuti” e alla bonifica del sito.

Il Consiglio Direttivo, nell’assemblea del 19/03/2015, con grande prova di compattezza, approvava un documento nel quale, riconfermando piena fiducia al Segretario Francesco Peroni, che riassumeva l’incarico dal quale si era sospeso, contestava nella sostanza le gravi accuse che ledono il buon nome della Associazione Pro Ruscio e “l’equiparazione di fatto  a chi con dolo, traendone un diretto vantaggio personale, inquina, deturpa il nostro territorio, scaricando in luoghi piu’ o meno visibili, rifiuti davvero pericolosi quali eternit, pneumatici, materassi e mobilio in genere”.

Nessuna novita’, nei mesi successivi circa l’evoluzione giudiziaria della faccenda; ci corre l’obbligo in questa sede ringraziare i legali Avv. Ilaria Angelini, e Avv. Altieri che offrivano il loro gratuito patrocinio.

Una buona, anzi ottima notizia per Ruscio e’ stata la nomina dei Santesi della Festa della Madonna Addolorata. Erano davvero tanti, troppi anni che la Festa non aveva i suoi Santesi, intravediamo in questo evento un importante recupero di impegno per la nostra frazione. La Pro Ruscio collaborera’ con l’istituzione parrocchiale per non far sparire questa importante tradizione religiosa e culturale.

In questa sede desidero dare informazioni ed aggiornamenti riguardanti le molteplici attivita’ e ambiti nei quali la nostra Associazione, ormai da anni, opera.

Vita associativa

L’evento piu’ importante dell’anno e’ stato certamente il rinnovo del Consiglio Direttivo. Tutte le fasi delle elezioni si sono svolte in maniera ordinata. In questa sede mi sia consentito ringraziare, in primis tutti i Soci che hanno presentato, con grande spirito di servizio, la propria candidatura, a prescindere dall’esito delle votazioni stesse.
E poi i membri del Consiglio Elettorale, Il presidente Renato Peroni e gli scrutatori Felicita Pessolano e Mario Peroni, per aver svolto il gravoso impegno con dedizione e spirito collaborativo.

Il nuovo Consiglio ha rilevato le consegne dal direttivo uscente e si e’ gia’ insediato nelle cariche statutarie, attribuendo specifici incarichi ai vari Consiglieri.

Un particolare ringraziamento a Elisabetta Ottaviani, risultata eletta e che per motivi personali e’ stata costretta a non accettare la nomina, e che, ne siamo certi, continuera’ a sostenere e collaborare con il nostro sodalizio.

In tema di regolamentazione della vita della Associazione ricordiamo l’approvazione da parte dell’Assemblea dei Soci del 6 aprile 2015 del “Regolamento per l’organizzazione di manifestazioni con il patrocinio della Associazione Pro Ruscio” importante strumento per gestire la sicurezza e regolare gestione contabile delle nostre manifestazioni

Nel settembre 2015 e’ stata sostituita la targa in marmo, ormai deteriorata, posta sulla Fonte delle Mole, mentre sempre nello stesso mese, per eccessivo onere di manutenzione e’ stata soppressa l’area pic-nic della Grande Quercia, situata lungo la strada di Rescia.

Citiamo le iniziative sociali di maggior rilievo: l’ormai tradizionale "Benvenuto a Ruscio" che si e' tenuto l’8 agosto scorso, e la Cena Sociale del 16 agosto, che raccoglie ormai unanimi consensi, grazie proprio alla formula adottata al fine di coinvolgere il maggior numero di soci ed amici.

Per far fronte alle numerose spese per attivita’ e manifestazioni e’ stato ottenuto un piccolo contributo per il funzionamento della Associazione da parte della Regione Umbria. L’importo, pur esiguo, ci conferma nella considerazione che la nostra Associazione riscuote anche in ambiti di ben piu’ ampio respiro.

I fondi recepiti dagli sponsor del sito www.proruscio.it, nell’ambito della “Campagna di Sponsorizzazione 2015” sono stati dedicati alla manutenzione straordinaria del Campetto.

La Pro Ruscio ha ottenuto una importante donazione, che, in quest’anno, centenario dell’inizio della Grande Guerra, assume un particolare significato: un elmetto originale, dall’amico Stefano Vannozzi.

Importante anche il contributo del “cinque per mille”, che rappresenta una fondamentale fonte di finanziamento per la nostra Associazione, rinnoviamo l’invito a Soci ed amici ad aderire per il prossimo anno.

Non dimentichiamo il grande e quotidiano sforzo condotto dalla Associazione, coadiuvata da molti volontari, per la manutenzione ordinaria delle strutture della Sede, del Campetto e del Parco del Fiume Corno, quest’ultimo un vero e proprio gioiello per Ruscio.

Risalto alle nostre attivita’ e manifestazioni e’ stato dato dalla stampa locale e nazionale: si vedano a tale proposito i due articoli, incentrati sul Campetto di Ruscio, pubblicati dal Corriere dell’Umbria l’8 maggio e il 26 giugno.
 
Strutture della Associazione: Campetto e Parco del Fiume Corno

Le strutture del Campetto e del Parco del Fiume Corno sono state oggetto di una rivisitazione delle infrastrutture in ottica di diminuire le situazioni di potenziale pericolo:

  • Parco del Fiume Corno: sono state eliminate alcuni giochi in ferro per i bambini in quanto usurati dal tempo e non piu’ manuntenibili
  • Campetto: installato un nuovo cancello per evitare l’accesso diretto all’argine del fiume Vorga, lato campo da tennis; richiesto alla Provincia di Perugia, Ufficio Viabilita’, e ottenuto il prolungamento del guardrail lungo la strada per il Trivio. 

Il Comitato Pro Campetto costituito oltre che dai  Consiglieri Roberto De Bernardini, Guido Compagnucci e Natalino Di Domenico, anche dai Soci Jacopo Peroni, Alessandro Cavallo e Francesco Galetta, istituito con delibera dell’Assemblea dei Soci del 21 agosto 2014, ha organizzato con successo una importante raccolta Fondi, mediante l’organizzazione di due giornate di sport che hanno visto una grande partecipazione di pubblico e la realizzazione di una Lotteria, finalizzata alla manutenzione straordinaria del Campetto.

Nel corso degli ultimi mesi del 2015, si e’ iniziato a lavorare sul campo da calcio.

Da non passare sotto silenzio le due giornate di lavoro tenutesi nel maggio e settembre, da numerosi volontari per sistemare la recinzione ovest e il campo da tennis.

Attivita’ Sportive

L’edizione XLII 2015 delle Rusciadi veniva onorata dal patrocinio del Coni Regionale e dalla fornitura, grazie al cortese interessamento del Presidente Gen. Ignozza, di magliette ufficiali del CONI.

Una ulteriore conferma, se ce ne fosse ormai bisogno, della validita’ della formula delle Rusciadi quale manifestazione di grande successo e longevita’ organizzata dalla Pro Ruscio.

Tutte le attivita’ sportive del Campetto si sono svolte in maniera ordinata e ha visto la partecipazione di molti Soci e simpatizzanti, in primis il Torneo di Calcio dell’Amicizia” Trofeo Giuseppe e Virginia Di Cesare, oltre che gli altri tornei di calcio e di tennis, spesso organizzati dai Soci stessi

Raccoglie grande partecipazione anche “Ginnasticando”, specialmente da amici di paesi vicini.

Assolutamente importante il contributo della Associazione Pro Ruscio per il successo della manifestazione “Monteleone di Spoleto, luogo di sport 2015", promossa dal CONI Regionale, che prevedeva l’insegnamento di alcune discipline olimpiche, individuate in tiro con l’arco, danza sportiva, bocce e gioco degli scacchi, sia agli alunni della locale scuola elementare e media, ma aperto anche a giovani e adulti. Tutti i neo atleti sono stati seguiti da istruttori federali.

In tale ambito abbiamo messo a disposizione dal mese di marzo a inizio luglio, la struttura dell’Asilo per accogliere i numerosi partecipanti alle lezioni di Danza Sportiva

Cultura

Sembra scontata, ma cosi’ non e’ e non deve essere - considerato l’enorme sforzo della Redazione - la pubblicazione dei tre numeri de “La Barrozza”, che, lo ricordiamo fieri, rappresenta l’unico notiziario del territorio, la pubblicazione del IX volume della Rassegna Stampa del territorio “Cronache Moderne di Monteleone, Ruscio, Trivio e dintorni”, la manutenzione e implementazione del sito www.proruscio.it, che, ormai raggiunte piu’ di 2.650 pagine, piene di storie e immagini di Ruscio, rappresenta una sorta di enciclopedia del territorio, nonche’ l’impegnativa e quotidiana gestione del profilo facebook e del canale Youtube, dedicati ai fruitori di internet piu’ giovani.

Importante anche la realizzazione del X Quaderno di Ruscio, “Ruscio in cartolina” realizzato da Stefano Vannozzi, appassionato studioso del nostro territorio. Non esito a definire tale volume, uno dei piu’ belli della Collana.

Tra le attivita’ di rilievo, citiamo, organizzato dall’ISUC, con la nostra collaborazione, il laboratorio didattico "Neri di polvere di lignite" a Ruscio, che ha visto la partecipazione di due scuole del territorio, ITIS di S.Anatolia di Narco e la Scuola Media di Monteleone (primavera 2015).

Tale laboratorio e’ stato attivato anche per l’A.S. 2015-2016. Unico rammarico e’ non essere riusciti a coinvolgere giovani di Ruscio, Monteleone Trivio e dintorni a svolgere, adeguatamente formati, il ruolo di tutor in affiancamento ai ricercatori dell’ISUC, per la conduzione dei gruppi di studenti

A cento anni dalla Prima Guerra Mondiale la Pro Ruscio ha dato il via a una serie di attività con il duplice intento di riscoprire l'evento storico in sé e di ricordare quanti, a vario titolo, vi presero parte.

Il progetto, denominato "La Valnerina nella Grande Guerra", ha ottenuto il grande onore di utilizzare il logo ufficiale delle Celebrazioni del Centenario della Prima Guerra Mondiale della Presidenza del Consiglio, il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia, dei Comuni di Monteleone di Spoleto, Cerreto di Spoleto, Vallo di Nera, il patrocinio dell'Istituto per la Storia dell'Umbria contemporanea ISUC, e del CedraV e dell'UNPLI Umbria, e raccolto la collaborazione dell'Istituto Compensivo di Cascia, sezione di Monteleone di Spoleto, delle Associazioni Pro Loco di Trivio, Borgo Cerreto e Buda, oltre che il supporto tecnico della societa' I-Node.
Il progetto si e’ sviluppato su piu’ direttrici, coinvolgendo anche la Scuola Media di Monteleone, presso la quale, lo scorso 14 marzo, Salvatore Paolini e il Consigliere Valeria Reali, hanno svolto una presentazione del progetto

• ricerca documentale presso l'Archivio di Stato sez. di Spoleto per il reperimento dei fogli matricolari di tutti i caduti della Valnerina
• ricerca presso gli archivi familiari di immagini, cimeli e lettere di reduci e Caduti
• pubblicazione del materiale reperito su apposito sito internet
www.valnerina1915-1918.i
• rappresentazione di una “lettura teatrale” di lettere e ricordi della Grande Guerra
• realizzazione di una mostra documentale e di cimeli su particolari aspetti, spesso poco indagati, della Grande Guerra
• realizzazione di un monumento dedicato ai Caduti della Grande Guerra della Valnerina
• annullo filatelico speciale nel giorno dell'inaugurazione "Una Pietra dal Piave"
• apposizione delle “pietre della memoria” sulle case avite dei Caduti di Ruscio

L’esperienza maturata nella ricerca sul Campo di Prigionia di Ruscio, continua a dare risalto alla Pro Ruscio: la mostra “La Storia incontra la memoria” sul Campo di Prigionia di Ruscio realizzata dalla nostra Associazione e’ stata esposta il 31 maggio 2015 in occasione della VII Giornata Nazionale delle miniere, nel Chiostro di San Francesco in Monteleone.

Inoltre, continua con rinnovato spirito, nella Sala Grande dell’Asilo, che quindi si dimostra sede di mostre e dibattiti di assoluto rilievo, una serie di conferenze che hanno spaziato dal marketing alla storia della musica, alla psicologia, alla storia della anestesia. Davvero una bella iniziativa per coinvolgere ragazzi e non solo nella vita della nostra Associazione.

Rapporti con l’Amministrazione Comunale

Lo scorso 12 marzo, presso la Sala Consiliare del Comune di Monteleone di Spoleto, convocati dal Sindaco Marisa Angelini, alla presenza delle Associazioni del Territorio e dei funzionari Comunali, la Dr.ssa Cedroni del VUS ha illustrato le caratteristiche e le modalita' di svolgimento del "compostaggio domestico". Ci piace pensare che quanto accaduto alla Pro Ruscio, relativamente alla ben tristemente nota faccenda della “discarica abusiva” abbia fatto riflettere l’Amministrazione circa l’inadeguatezza del sistema di gestione del rifiuto nel nostro territorio, stimolando una visione differente del rifiuto, considerato quale risorsa. Sempre in tema abbiamo richiesto, ed ottenuto, l’incremento della campane per la raccolta del vetro.

Riteniamo fortemente che il fattivo coinvolgimento dell'associazionismo e delle proloco, in particolare, rappresenti un valore fondamentale e insostituibile  per la vita del nostro paese, anche a supporto della Pubblica Amministrazione. Si veda in merito quanto gia’ detto sulla manifestazione “Monteleone, luogo di sport 2015”.

Nell’ultimo scorcio dell’anno, raccogliendo indicazioni da parte di molti soci, la Pro Ruscio, con una lettera indirizzata al Sindaco ha voluto mettere in evidenza la situazione di pericolo idraulico del Fosso del Fossato, ostruito da detriti e dalla vegetazione spontanea, che attraversa il centro della nostra frazione.

Confidiamo in un pronto coinvolgimento delle strutture preposte per la messa in sicurezza del sito.


Rapporti con il Comitato Pro Asilo

Ricordiamo che la gestione della contabilita’ del Comitato Pro Asilo, come da delibera dell’Assemblea dei Soci del 24 Agosto 2013, mantenendo idonei criteri di separatezza contabile, viene gestita dalla Segreteria della Associazione.

Prosegue, inoltre, l’accoglienza nei locali dell’Asilo, nell’ambito del “Cammino di San Benedetto” - un percorso di pellegrinaggio che da Norcia conduce fino all’Abbazia di Cassino - dei pellegrini. Cio’ per attivare un collegamento con flussi turistici “a basso impatto strutturale” di tipo religioso, che inizia a generare un piccolo indotto sulle strutture commerciali del territorio.

In tema di miglioramento della sicurezza della struttura dell’Asilo e’ stato richiesto al Comitato Pro Asilo, che ha immediatamente provveduto, di provvedere alla realizzazione di una gabbia in ferro di protezione dell’allaccio alle bombole del gas per uso cucina.
 

Bilancio Consuntivo 2015


Criteri di valutazione

I principi contabili e i criteri di valutazione risultano invariati rispetto a quelli del bilancio precedente: il presente rendiconto e’ effettuato secondo il principio di cassa, le singole movimentazioni giornaliere sono raggruppate per capitolo di spesa o ricavo, in modo da permettere un agevole confronto con i dati emergenti negli esercizi precedenti e successivi.
Non vengono effettuati ammortamenti di beni durevoli acquistati: si intendono completamente ammortizzati nell’esercizio di acquisto.

Gestione contabile “Comitato Pro Asilo”

Come da delibera dell’Assemblea dei Soci del 24 agosto 2013 si e’ provveduto ad acquisire nella contabilita’ della Associazione Pro Ruscio, anche le poste contabili derivanti dalle attivita’ e passivita’ del “Comitato Pro Asilo”. Per garantire comunque la separatezza dei due ambiti gestionali, le scritture inerenti le attivita’ e passivita’ del “Comitato Pro Asilo”, sono riportate a margine, evidenziando gli avanzi o eventuali disavanzi.


Situazione Cassa e disponibilita’ c/o Banca e Posta.

La situazione della Cassa e delle disponibilita’ dei conti correnti intrattenuti presso la Banca Popolare di Spoleto e le Poste Spa, e’ la seguente:

[omissis]

totale disponibilita'     4.430,71


Rendiconto Costi - Ricavi

Costi sostenuti

Il dettaglio dei costi sostenuti per le attivita’ e manifestazioni svolte nel corso del 2015, raggruppato per capitolo di spesa e’ il seguente:

[omissis]
  
Totale spese   26.680,92
  

Ricavi

Il dettaglio dei ricavi raggiunti per le attivita’ e manifestazioni svolte nel corso del 2015, raggruppato per capitolo di ricavo e’ il seguente:

Si noti che la voce Ricavi da Soci: evidenzia che sono state rinnovate n. 155 quote associative

[omissis]
 
Totale Ricavi    31.111,63 
 

Risultato della gestione

L’anno 2015 il risultato di gestione e’ stato negativo per 619,18 euro

riporto da anno 2014                        5.049,89
disponibilita' cassa, banca, posta     4.430,71
RISULTATO GESTIONE 2015       -   619,18

 

Bilancio Preventivo 2016

[omissis]

La previsione per il 2016 e’ di chiudere l’esercizio con un risultato di gestione paria 380,82 euro

---000---

 


 

 


Verbale della
Assemblea straordinaria del Consiglio Direttivo
---§§§---

L’Assemblea straordinaria del Consiglio Direttivo e’ stata convocata ad personam per il giorno 19 agosto 2016, alle ore 18.30, in unica convocazione, presso i locali della Sede Sociale, con il seguente Ordine del Giorno:

1. Approvazione del verbale della precedente Assemblea del Consiglio Direttivo 
2. Accordo di Programma con il Comune di Monteleone di Spoleto per lavori di recupero e risanamento conservativo del lavatoio delle frazione Ruscio, deliberazioni in merito
3. Varie ed eventuali

Il Presidente, constatata la correttezza della convocazione, deserta la Assemblea di prima convocazione, avendo riscontrato la presenza dei seguenti Sigg.ri Consiglieri:

[omissis]

dichiara aperta la seduta alle ore 18.40.

Si passa a discutere il primo punto dell’Ordine del Giorno.

Il Consiglio Direttivo approva il verbale della precedente Assemblea

Si passa a discutere il secondo punto dell’Ordine del Giorno

Il Presidente da la parola al Segretario Francesco Peroni che relaziona in merito all’Accordo di Programma con il Comune di Monteleone di Spoleto per lavori di recupero e risanamento conservativo del lavatoio delle frazione Ruscio.

Dopo ampia discussione il Consiglio Direttivo, conscio della responsabilita’ derivante da tale Accordo di Programma, esprimendo gratitudine all’Amministrazione Comunale per la fiducia riposta nella Associazione Pro Ruscio, delibera di procedere al la formalizzazione di detto Accordo e da ampio mandato al Presidente Ottaviani di nominare contestualmente una Commissione responsabile di tutte le attivita’ connesse al progetto di ristrutturazione del vecchio lavatoio.

Il Presidente dispone che venga allegato al verbale l’avviso di convocazione alla presente Assemblea del Consiglio Direttivo, firmato per ricevuta dai Sigg.ri Consiglieri.

Si passa a discutere il terzo punto dell’Ordine del Giorno

Non emergono ulteriori argomenti da discutere.

Non essendoci altro da discutere il Presidente Ottaviani, dichiara chiusa la seduta alle ore 19,15.

 

Il Presidente        

Vittorio Ottaviani  

Il Segretario

Francesco Peroni 


 
< Prec.   Pros. >