Home arrow Archivio News arrow ... e sono passati 10 anni!

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2015
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
... e sono passati 10 anni! PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News
giovedì 21 luglio 2016
Sempre vivo il ricordo e l'esempio di Angelo.

 

Dieci anni fa' ci lasciava Angelo Peroni.

Una intera generazione di bambini gia' gioca al Campetto, senza aver conosciuto chi ha fortemente voluto questo piccolo campo sportivo e, pezzo per pezzo, lo ha costruito con le proprie mani.

Le prime gradinate costruite co traverse ferroviarie, le porte realizzate con tubi dell'acqua, la prima "baracca" in lamiera... e poi tante e incessanti migliorie a questo pezzo di Ruscio che tutti noi amiamo e portiamo sempre nel cuore.

Nessun vero rusciaro, quando viene a Ruscio dopo un periodo di lontananza, puo' negare di recarsi subito al Campetto, per verificare lo stato del campo, se la rete da tennis e' stata montata, se il Corno ha inflitto danni gravi all'argine!

Dopo la morte di Angelo, ci siamo piu' o meno arrangiati a tenerlo ordinato, pulito, ad effettuare lavori di manutenzione e miglioramento.

Il Comitato Pro Campetto, recentemente costituito, ha dato maggior impulso a lavori di manutenzione straordinaria importanti ed onerosi. (A proposito, grandi eventi previsti questa estate!

E lo spirito di Angelo, il suo amore per i ragazzi, lo sport e Ruscio, aleggia ancora su questo piccolo fazzoletto di terra e ce lo fa sentire ogni giorno vicino, mentre diventiamo sempre piu' consapevoli dell'impegno morale e dell'enorme debito di riconoscenza che ognuno di noi e tutto Ruscio ha con Angelo: "create, non distruggete"!

E il suo esempio continua contagioso.... 

 

Grandi e piccoli contribuiscono alla pulizia del campetto 

e anche piccolissimi! 

 
< Prec.   Pros. >