IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Editoriale PDF Stampa E-mail
La Barrozza - Natale 2015 - anno XXIV n. 3
Scritto da Vittorio Ottaviani   

Apriamo proprio cosi’ questo numero de “La Barrozza”, quasi una monografia, parlando di un bene culturale  della nostra comunita’: lo conosciamo pochissimo, anzi niente affatto, eppure ci racconta l’importante vicenda  di una nobile famiglia monteleonese, oltre che una lunga storia di fede e religiosita’. Si tratta della Chiesa di Santa Lucia che versa, ormai, in uno stato di incuria ed abbandono che ne minano addirittura la stabilita’.

 

 

La home page del profilo facebook della Associazione Pro Ruscio 

 

Prima che diventi un rudere tra i tanti che purtroppo costellano il nostro territorio, un gruppo di parrocchiani sta’ raccogliendo offerte per il suo restauro. La Pro Ruscio mette a disposizione il proprio conto corrente: chi volesse potra’ fare una offerta specificando la causale. Provvederemo a rigirare quanto raccolto al comitato parrocchiale.

Un particolare ringraziamento all’amico ricercatore Stefano Vannozzi, per l’impegnativa ricerca storica sulla famiglia De Rubeis e la proposta che nelle prossime pagine ci presenta e all’Arch. Fabrizio Altieri che ci ha illustrato lo stato delle strutture della Chiesa, mettendoci a disposizione i propri studi.

A tutti voi, alle vostre famiglie i piu’ fraterni auguri di Buon Natale, naturalmente da trascorrere a Ruscio!

Il Presidente Vittorio Ottaviani

 
Pros. >