Home arrow Archivio News arrow Laboratorio Didattico: visita della Scuola Media di Monteleone

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2015
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Laboratorio Didattico: visita della Scuola Media di Monteleone PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News
mercoledì 03 giugno 2015
Breve cronaca della giornata e una riflessione del Segretario

Sotto la guida esperta del Prof. Dino Renato Nardelli e dei tutor dell'Isuc, si e' svolta a Ruscio. lo scorso 29 maggio, un'altra edizione dei Laboratori Didattici dal titolo "Neri di polvere di lignite".

Il Prof. Nardelli con i ragazzi nella sessione formativa in aula

... sul campo con i tutor dell'ISUC

alla scoperta di reperti d'epoca

una scoperta?

Conoscendo piu' da vicino gli studenti della Scuola Media di Monteleone, guidati dalla Prof.ssa Chiara Lorenzini, abbiamo potuto notare un certo interesse all'approfondimento  della storia locale, spesso, a dire la verita', completamente sconosciuta (chi avrebbe mai pensato che Ruscio potesse diventare meta di una gita scolastica?!).

Cio'vale anche per la storia della Miniera, specialmente nel periodo nel quale fu asservita quale Campo di Prigionia.

Una riflessione personale, al di la' del successo della iniziativa della Pro Ruscio: sembra che Ruscio abbia subìto questa iniziativa, senza "accoglierla" come un momento positivo della nostra frazione, senza capirne l'importanza.

Il fatto che l'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea, abbia voluto investire denaro e coinvolgere esperti studiosi, non solo per approfondire tale tematica storica, ma anche e soprattutto per realizzare un Laboratorio Didattico ci dimostra come, anche in una piccolissima realta' come la nostra, si possa (e si debba) cercare possibili vie di incremento culturale, sociale e, perche' no, anche economico.

Per questo un paese, grande o piccolo che sia, deve trovare al suo interno quella forza necessaria alla propria sopravvivenza e al miglioramento sociale.

L'invito della Pro Ruscio, rivolto a ragazzi e ragazze locali, di rivestire il ruolo di tutor di tali Laboratori Didattici, con un minimo impegno, ridotto a tre o quattro giorni l'anno, al massimo, debitamente formati dall'ISUC, mirava proprio a questo: consolidare sul territorio, su giovani residenti a Monteleone, Ruscio e Trivio, queste conoscenze.

L'idea ci sembra buona ( e molti consensi ha raccolto al di fuori del nostro territorio ... nessuno e' profeta in patria!!), purtroppo, al momento, nessuno si e' fatto avanti: ma vi aspettiamo!!

Il ruolo della Pro Ruscio e' quello di "facilitatore" e di "incubatore di idee e attivita'" (definizione mai come oggi di moda, ma comunque molto efficace ), e' fondamentale, poi, che altri (soci e non) prendano in mano responsabilmente le iniziative a loro piu' congeniali, per portarle ad una grado ulteriore di maturita' e per innestarvi ulteriori nuove idee e proposte. Siano esse culturali (Laboratorio Didattico, "La Barrozza"...), sportive (Luogo di sport 2015...) o di incremento delle strutture di Ruscio (Campetto, Parco, Asilo...)

La Pro Ruscio rappresenta una grande ricchezza per il paese perche' riesce a coinvolgere gratuitamente molte persone amiche, portatrici delle competenze piu' disparate: puo' essere un importante strumento a servizio della collettivita': un invito a tutti, residenti e non, amministrazioni pubbliche e organismi privati a "sfruttare" questo patrimonio (che molti paesi limitrofi ci invidiano) per il bene di Ruscio e dei rusciari.

Un invito ai piu' giovani, specialmente ai giovani residenti, a collaborare e a prendere parte alla vita della pro loco, cittadini consapevoli si diventa anche cosi'.

Il Consiglio Direttivo della Associazione, nel mese di Agosto, verra' rieletto: proponete la vostra candidatura.

Il futuro di Ruscio (e dintorni) e' vostro.

E' il momento che lo costruiate!.


Il Segretario

Francesco Peroni

 
< Prec.   Pros. >