Home arrow Archivio News arrow Vita Associativa

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2015
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Vita Associativa PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News
lunedì 20 aprile 2015
Verbale della Assemblea dei Soci del 6 Aprile 2015

thumb_logo ruscio.jpg

Come da delibera del Consiglio Direttivo del 4/11/2012, si procede alla pubblicazione del seguente Verbale:

 


 

 Verbale della

Assemblea ordinaria dei Soci

---§§§---

L’Assemblea Ordinaria dei Soci e’ stata convocata, mediante affissione all’Albo della Associazione e presso i locali pubblici di Ruscio, comunicazione via email ai Soci e pubblicazione sul sito internet www.proruscio.it, il giorno 5 aprile 2015, alle ore 23,30, in prima convocazione, e il giorno 6 aprile 2015, alle ore 12.00, in seconda convocazione, presso i locali della sede della Associazione in Ruscio, con il seguente Ordine del Giorno:

1. Approvazione del Bilancio Consuntivo 2014 e Preventivo 2015
2. Manifestazioni Primavera/Estate 2015
3. Varie ed eventuali
 
Il presidente Vittorio Ottaviani, deserta la Assemblea di prima convocazione, riscontrando la presenza dei seguenti Sigg.ri Soci:

[ omissis ]

dichiara aperta la seduta alle ore 12,09; Vittorio Ottaviani presiede l’Assemblea, e nomina segretario, a norma dell’art. 17 dello Statuto, Francesco Peroni

Si passa a discutere il primo punto dell’o.d.g.

Il Presidente Vittorio Ottaviani relaziona all’Assemblea in merito al bilancio Consuntivo 2014 e Preventivo 2015, dando lettura della Relazione approvata, in data 19/03/2015 dal Consiglio Direttivo.

L’Assemblea dei Soci all’unanimita’ APPROVA il Bilancio Consuntivo 2014, che vede un avanzo di gestione pari ad 244,58 al netto dei fondo accantonati per pagamento di debiti in liquidazione nel corso del 2015, con spese complessive per euro 21.028,48e ricavi per euro 26.078,37.

L’Assemblea dei Soci all’unanimita’ APPROVA il Bilancio Preventivo 2015 che prevede uscite per 24.000 euro ed entrate per 25.244,58 generando un avanzo pari a euro 1. 244,58.

Il Presidente dispone che la Relazione e la documentazione contabile del libro giornale vengano allegati al presente verbale.


Si passa a discutere il secondo punto dell’o.d.g.

Il Consigliere Compagnucci relaziona circa il progetto “Monteleone di Spoleto Luogo di sport 2015", al quale la Associazione Pro Ruscio ha fornito collaborazione dando disponibilita’ della struttura dell’Asilo di Ruscio per lo svolgimento delle lezioni di “danza sportiva”, cui partecipano circa 50 persone.
L’Assemblea plaude all’iniziativa.

Il Consigliere Valeria Reali relaziona in merito alla manifestazione “La Grande Guerra in Valnerina” e alle connesse attivita’ previste, tra cui la realizzazione di apposito Annullo Filatelico per la giornata conclusiva della commemorazione che si dovrebbe tenere il 22 Agosto p.v. Ulteriori dettagli e sviluppi saranno resi noti sul sito della Pro Ruscio e sull’account facebook.
L’Assemblea plaude all’iniziativa.

Il Consigliere Valeria Reali relaziona in merito al Laboratorio Didattico a Ruscio dell’ISUC, per il quale sono previste, nel corso della primavera, ben due visite di Scuole Superiori-
L’Assemblea plaude all’iniziativa e invita il Consiglio a ricercare Collaboratori residenti sul posto per supportare tale iniziativa. 

Si passa a discutere il terzo punto dell’o.d.g.

Comitato Pro Campetto
Il Consigliere De Bernardini relaziona sulle attivita’ previste dal Comitato Pro Campetto, Al fine di raccogliere fondi per la sistemazione del campo da gioco, necessita’ stimata in circa 15.000,00 euro, il Comitato:
- Proporra’ il progetto su un sito internet di raccolta fondi
- Organizzera’ una Lotteria estiva
- Organizzera’ una serie di manifestazioni sportive
L’Assemblea plaude e ringrazia per le iniziative i partecipanti al Comitato, oltre ai Consiglieri Roberto De Bernardini, Guido Compagnucci e Natalino Di Domenico, e i Soci Jacopo Peroni, Alessandro Cavallo e Francesco Galetta, facenti parte del Comitato.

Compostaggio
Il Segretario Francesco Peroni relaziona circa un incontro tenutosi lo scorso 12 marzo, presso la Sala Consiliare del Comune di Monteleone di Spoleto, convocati dal Sindaco Marisa Angelini, alla presenza delle Associazioni del Territorio e dei funzionari Comunali, durante il quale, un funzionario del VUS ha illustrato le caratteristiche e le modalita' di svolgimento del "compostaggio domestico".
L'Associazione Pro Ruscio ha dato la propria disponibilita' all'Amministrazione Comunale per la raccolta delle richieste di adesione e la successiva gestione.
L’Assemblea plaude

Messa in sicurezza Campetto
In merito al tema “sicurezza” alla messa in sicurezza delle strutture del Campetto, dopo ampia discussione, l’Assemblea, in deroga a quanto previsto dal Consiglio Direttivo del 19/03/2015, assegna la competenza della messa in sicurezza del Campetto al Comitato Pro Campetto, che relazionera’ il Presidentein merito, prima dell’inizio della stagione estiva, circa le operazioni necessarie e non differibili.

Regolamento per l’organizzazione di manifestazioni con in patrocinio della Associazione Pro Ruscio
Il Presidente illustra il “Regolamento per l’organizzazione di manifestazioni con in patrocinio della Associazione Pro Ruscio”, formulato come da delibera del Consiglio Direttivo del 19/03/2015 e lo sottopone all’approvazione dell’Assemblea.
L’assemblea APPROVA
Il Presidente dispone che il Regolamento venga allegato al presente verbale e pubblicato su sito della Associazione.

Il Presidente, nel ricordare che nel corso del prossimo Agosto 2015 si terranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo invita i Soci a proporre la propria candidatura e, non essendoci altro da discutere, alle ore 13,45, dichiara chiusa la seduta.


Il Presidente Vittorio Ottaviani         

Il Segretario  Francesco Peroni

------------------------

ALLEGATO 1 

 

BILANCIO
DELL’ASSOCIAZIONE
PRO RUSCIO
 

Relazione del Consiglio Direttivo

Bilancio consuntivo dell’esercizio 2014

Bilancio preventivo dell’esercizio 2015

 


Premessa

Gentilissimi Signori Soci,

ci apprestiamo a relazionarVi sulle vicende economiche della nostra Associazione per l’anno 2014 e a sottoporle alla Vostra approvazione.

Non possiamo iniziare senza rivolgere  un particolare ringraziamento a quanti, soci e simpatizzanti, hanno contribuito, con la loro gratuita e volontaria opera, al successo delle iniziative ed attività della nostra Associazione.

Parimenti, ci sia consentito un doveroso e riconoscente pensiero a Renato Alfonsi e Isa Dolci, che,nel corso del 2014, ci hanno lasciato. Anche loro hanno svolto il loro sevizio nella Associazione in qualita’ di Consiglieri, contribuendo a formare e ad arricchire il nostro sodalizio.

Verso il termine del 2014, purtroppo, l’Associazione Pro Ruscio e’ stata destinataria dell’Ordinanza Sindacale n. del 27/11/2014, che, riprendendo una denuncia dei Carabinieri di Monteleone di Spoleto, contestava il “grave reato” di gestione di discarica abusiva di rifiuti speciali non pericolosi, riferendosi alla iniziativa della Pro Ruscio della raccolta dell’erba del Parco del Fiume Corno al fine di realizzarne compost per lo stesso Parco.

Cio’ ha generato un terremoto vero e proprio nella compagine del Direttivo, che ha portato all’autosospensione dall’incarico del Segretario Francesco Peroni- Tale vicenda, lungi dal potersi dire archiviata, anche in considerazione degli strascichi amministrativi e penali che tale Ordinanza ha innescata, obblighera’ il Consiglio Direttivo ad una piu’ approfondita analisi sul suo operato e del suo ruolo all’interno del Paese.
A tal proposito, in questa sede, ci corre l’obbligo di ringraziare per la sua disponibilita’ il Socio Isidoro Peroni che, mettendo a disposizione il terreno del Parco del Fiume Corno, vero e proprio gioiello della nostra Associazione, si vede, suo malgrado, coinvolto in questa triste, tristissima vicenda.


Relazione del Consiglio Direttivo

Nel corso del 2014, numerose sono state le attivita’ e manifestazioni.


Strutture della Associazione: Campetto e Parco del Fiume Corno

Dopo una lunga trafila burocratica, interrotta da una serie di intoppi e brusche frenate, finalmente il nuovo argine del Campetto e’ una realta’.
Il tutto inizio’ nel 2008, quando l’evidenza della gravita’ della situazione degli argini del Campetto, specie del fiume Vorga, fu visibile a tutti, con il fenomeno di erosione delle fondazioni del campo da tennis. Occorreva correre ai ripari, ma le scarse finanze della Associazione e, soprattutto, l’impegno dell’opera, che prevedeva un progetto voluminoso e l’utilizzo di tecniche molto piu’ raffinate ed ecocompatibili dei classici “sacconi” di pietre o muraglioni di cemento, sembravano ostacoli insormontabili per il Consiglio Direttivo dell’epoca.
Ma, come sempre accade, ci siamo incamminati e abbiamo ricevuto aiuti preziosi e incoraggiamenti a proseguire. Il nostro particolare ringraziamento all’Ing. Francesco Ramacci della Provincia di Perugia, al Sindaco Marisa Angelini per la segnalazione di un Bando della Unione Europea, all’Ing. Francesco Grandinato per la redazione gratuita del progetto, al Commissario della Comunita’ Montana Paolo Silveri e al Presidente del GAL di Perugia per la collaborazione fornita e agli sponsor del sito www.proruscio.it per il finanziamento, ci siamo finalmente riusciti.
Per cio’ che attiene al Parco del Fiume Corno, se escludiamo la alla vicenda accennata in premessa, non possiamo che gioire del grande successo che sta riscuotendo la struttura, sempre piu’ frequentata e apprezzata da Soci e non.
Attivita’ Sportive
L’edizione XLI 2014 delle Rusciadi era onorata dalla presenza, ancora una volta del Presidente del Coni Regionale Gen. Ignozza, che ha donato ai partecipanti le bellissime magliette delle Centenario del Coni; cio’ conferma le Rusciadi come una delle manifestazioni di maggior successo e longevita’ organizzate dalla Po Ruscio.

Grande successo di pubblico anche per tutte le attivita’ sportive del Campetto, che si sono svolte in maniera ordinata e ha visto la partecipazione di molti Soci e simpatizzanti, in primis il Torneo di Calcio dell’Amicizia” Trofeo Giuseppe e Virginia Di Cesare,oltre che gli altri tornei di calcio e di tennis, spesso organizzati dai Soci stessi Da citare, ancora un anno, l’organizzazione di “Ginnasticando”, che continua a raccogliere adesioni anche dai paesi vicini.

Vita associativa

In tema di regolamentazione della vita della Associazione ricordiamo che l’Assemblea dei Soci giorno 21 agosto 2014, ha deliberato la modifica del Regolamento per la fruizione delle infrastrutture al fine di consentire un piu’ ordinato accesso ed utilizzo alle strutture stesse..
Nel corso della medesima Assemblea e’ stato deliberata la costituzione del Comitato Pro Campetto, inizialmente formato dai Consiglieri Natalino Di Domenico e Roberto De Bernardini e i soci Jacopo Peroni e  Alessandro Cavallo, con lo scopo di coordinare le attivita’ inerenti migliorie del Campetto. Cio’ al fine di continuare l’opera di manutenzione straordinaria, la cui prima fase – rifacimento argine Vorga e Corno – risulta conclusa.

Piena operativita’ per la Sede Sociale, riaperta nei locali  dell’ex magazzino, grazie alla disponibilita’ di Isidoro Peroni che da anni, gratuitamente, ha messo a disposizione detti locali.

Non dimentichiamo il grande e quotidiano sforzo condotto dalla Associazione, coadiuvata da molti volontari, per la manutenzione ordinaria delle strutture della Sede, del Campetto e del Parco del Fiume Corno, quest’ultimo un vero e proprio gioiello per Ruscio.

Nel corso della ormai tradizionale "Benvenuto a Ruscio" che si e' tenuta il 10 agosto scorso, alla presenza delle autorita - il Sindaco Marisa Angelini, il Comandante della Guardi Forestale Dario Bellachioma - il Presidente della Pro Ruscio, Vittorio Ottaviani ha scoperto una targa per intitolare il giardino antistante l'Ex Asilo di Ruscio, ai compaesani sparsi per tutto il mondo. Inoltre, a tal proposito e’ stata realizzata una “linea” di abbigliamento: felpe, polo e magliette, sulle quali campeggia orgogliosamente la scritta “Ruscio”, da sfoggiare, appunto in ogni parte del mondo.

Un’altra attivita’ di sensibilizzazione della Pro Ruscio, iniziata nel lontano 2011 e’ stata coronata da successo con l’esecuzione dei  lavori di messa in sicurezza dell'alveo del Fossato della Fontanaccia completamente ostruito da detriti e dalla vegetazione spontanea.

Importante evento di aggregazione, come ogni anno, e’ stata la Cena Sociale, tenutasi nel giardino della Sede Sei, con grande afflusso e partecipazione di Soci e familiari e anche di numerosi ospiti dei paesi limitrofi.

Altro importante momento aggregativo e’ stato rappresentato dalla festa di Capodanno presso l’Asilo di Ruscio che ha avuto un grande successo (circa 120 partecipanti) e e’ riuscita a coinvolgere pariteticamente residenti e villeggianti. Un paluso all’organizzazione e in particolare a Maria Agabiti, copromotrice dell’evento.

Un grande successo ha ottenuto la manifestazioni delle “torte”, nata in maniera spontanea lo scorso anno, che ha raccolto euro 800,00, che sono state consegnate al Comitato Pro Asilo.

Il 17 agosto, si e’ svolta la tradizionale “Mostra Con Le Mani”.

Per far fronte alle numerose spese per attivita’ e manifestazioni sono stati ottenuti finanziamenti dalla Regione Umbria e dall’ISUC. I fondi recepiti dagli sponsor del sito www.proruscio.it sono stati dedicati alla manutenzione straordinaria del Campetto.

Da ricordare ancora la grande e bella festa del Capodanno 2015, preceduta il 1 maggio dalla festa del Cantamaggio rusciaro. Queste manifestazioni, svoltesi nella struttura dell’Asilo, organizzate da Soci ed amici, ci hanno consentito di vivacizzare Ruscio anche durante i mesi invernali.

Grande risalto alle nostre attivita’ e manifestazioni e’ stato dato dalla stampa locale e nazionale.


Cultura

Forse lo sforzo piu’ importante, nel 2014 e negli anni immediatamente precedenti, e’ stato indirizzato verso la ricerca e tutela della nostra storia e delle nostre tradizioni. Valorizzato, anche e soprattutto, da importanti e prestigiosi contatti con studiosi e con istituzioni quali, ad esempio l’Istituto per la Storia dell’Umbria Contemporanea – ISUC.

Nell’ambito dell’organizzazione della Giornata di Studi "Prigionieri a lavoro - Lo sfruttamento dei militari e dei civili internati nei campi di concentramento durante la II Guerra mondiale", tenutasi a Spoleto presso la Biblioteca Comunale il 16 maggio 2014,  a cura dell’ISUC, in collaborazione con l'Iscop (Istituto di Storia Contemporanea della Provincia di Pesaro Urbino), sotto il Patrocinio dell'Insmli (Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia) e del comune di Spoleto, con il sostegno dell'Unpli e della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, la Associazione Pro Ruscio ha curato la parte amministrativa.

La nostra Associazione e’ stata anche citata tra i ringraziamenti per la disponibilita’ nella fornitura di materiale storico e iconografico conservato nel nostro archivio nella pubblicazione: "Impiegati in lavori manuali - Lo sfruttamento dei prigionieri di guerra e degli internati slavi nei campi di concentramento in Umbria (1942-1943)" di Dino Renato Nardelli e Luca Pregolini e nella Mostra correlata “R-Esistenze - Umbria 1943-1944” che si e’ tenuta a Perugia a Palazzo Penna, organizzata dall’ISUC.

Inoltre, ricordiamo anche la partecipazione alla redazione del volume “Il Territorio Libero di Norcia e Cascia a 70 anni dalla proclamazione 1944-2014” a cura di Andrea Martocchia, con la prefazione di Francesco Innamorati  e l’introduzione di Costantino Di Sante, edizioni Odradek.

L’esperienza maturata nella ricerca sul Campo di Prigionia di Ruscio, ha dato molto risalto alla Pro Ruscio. Prova ne siano la replica della mostra “La Storia incontra la memoria” sul Campo di Prigionia di Ruscio realizzata dalla nostra Associazione in due differenti localita’:
• A San Giustino, il 25 gennaio 2014 , nell’ambito della Giornata di Studi “Dalla prigionia alla Resistenza – Slavi in Appennino (1942-1944)”, organizzata dall'ANPI San Giustino;
• A Poggiodomo, il 1 giugno 2014, nell’ambito della 6° Giornata delle Miniere, ospiti nella struttura CEA di Poggiodomo.
In quest’ambito sembrano passare quasi sotto silenzio l’impegnativa pubblicazione delle 3 edizioni de “La Barrozza”, la manutenzione e implementazione del sito www.proruscio.it, che, ormai raggiunte piu’ di 2.500 pagine, piene di storie e immagini di Ruscio, rappresenta una sorta di enciclopedia del territorio: una vera e propria wikiruscio, nonche’ la gestione dell’impegnativo profilo facebook, nato per raggiungere anche fruitori di internet piu’ giovani.
Nel 2014 sono riprese le  visite guidate alla scoperta dei tesori di Roma “Ruscio, insieme a Roma” condotte dalla prof.ssa Simona Olivetti: il 19 gennaio, abbiamo avuto la possibilita'di visitare il Palazzo e la Galleria Pamphilj di Roma.

Durante il mese di Agosto, abbiamo avuto il grande onore di ospitare nella Sala Grande dell’Asilo la mostra fotografica “ Il cielo come bandiera”, bellissima raccolta di fotografie del grande fotografo Marcello Geppetti , che riusci’ a fermare sulla pellicola i momenti piu’ belli dell’Italia degli anni 60 e 70. Dai divi della dolce vita, ai calciatori. Nella giornata dell’inaugurazione non possiamo non citare la presenza del figlio Marco Geppetti.

Inoltre, novita’ assoluta, sempre l’Asilo, che quindi si dimostra sede di mostre e dibattiti di assoluto prestigio, abbiamo presentato una serie di conferenze che hanno raccolto un successo all’inizio non preventivato:
• 20 agosto 2014 - Il genere homo: siamo tutti africani? , a cura di Massimo Giovannetti
• 18 agosto 2014 - La biga di Monteleone di Spoleto - Il trafugamento nei carteggi segreti tra menzogne e verita' a cura di Luigi Carbonetti
• 18 agosto 201 - Giovane? Ho mille anni suonati!, a cura di Antonio Chialastri e Andrea Antonelli

Anche il Campetto, utilizzato per lo piu’ per manifestazioni sportive, il 16 agosto ha accolto un grande concerto di musica, dedicato interamente ai Pink Floyd.

Cio’ ci sprona a continuare la nostra opera di sensibilizzazione al recupero e alla conservazione della memoria storica del nostro paese


Rapporti con l’Amministrazione Comunale

Il 2014 ci ha visto inaugurare un nuovo modo di collaborare con l’Amministrazione Comunale, presentando le istanze della Associazione in una riunione, tenutasi il 10 luglio 2014, alla presenza del vice Sindaco Cioccolini, dei responsabili delle Forze dell'Ordine: Carabinieri, Guardia Forestale, Vigili Urbani e Responsabile Tecnico del Comune.

Riteniamo, infatti che il fattivo coinvolgimento dell'associazionismo e delle proloco, in particolare,  rappresenti un valore fondamentale e insostituibile  per la vita del nostro paese, anche a supporto della Pubblica Amministrazione.
Vittorio Ottaviani e Renato Peroni hanno illustrato ai convenuti e al Sindaco Marisa Angelini le proposte ed idee raccolte nel corso dell'Assemblea dei Soci circa le messa in sicurezza di alcuni punti nevralgici del traffico veicolare di Ruscio.  A dire il vero grandi risultati non sono stati ottenuti, ma secondo noi la strada e’ aperta e da perseguire.


Rapporti con il Comitato Pro Asilo

Continua la gestione della contabilita’ del Comitato Pro Asilo, come da delibera dell’Assemblea dei Soci del 24 Agosto 2013, mantenendo idonei criteri di separatezza contabile.

Continua l’accoglienza nei locali dell’Asilo, nell’ambito del  “Cammino di San Benedetto” - un percorso di pellegrinaggio che da Norcia conduce fino all’Abbazia di Cassino - dei pellegrini. Cio’ per attivare un collegamento con flussi turistici “a basso impatto strutturale” di tipo religioso, che potrebbere generare un piccolo indotto sulle strutture commerciali del territorio.

 

Bilancio Consuntivo 2014


Criteri di valutazione

I principi contabili e i criteri di valutazione risultano invariati rispetto a quelli del bilancio precedente: il presente rendiconto e’ effettuato secondo il principio di cassa, le singole movimentazioni giornaliere sono raggruppate per capitolo di spesa o ricavo, in modo da permettere un agevole confronto con i dati emergenti negli esercizi precedenti e successivi.
Non vengono effettuati ammortamenti di beni durevoli acquistati: si intendono completamente ammortizzati nell’esercizio di acquisto.

Gestione contabile “Comitato Pro Asilo”

Come da delibera dell’Assemblea dei Soci del 24 agosto 2013 si e’ provveduto ad acquisire nella contabilita’ della Associazione Pro Ruscio, anche le poste contabili derivanti dalle attivita’ e passivita’ del “Comitato Pro Asilo”. Per garantire comunque la separatezza dei due ambiti gestionali, le scritture inerenti le attivita’ e passivita’ sono riportate a parte, evidenziando gli eventuali avanzi o disavanzi.

Situazione Cassa e disponibilita’ c/o Banca e Posta, debiti e crediti e Fondi

La situazione della Cassa e delle disponibilita’ dei conti correnti intrattenuti presso la Banca Popolare di Spoleto e le Poste Spa, e’ la seguente:

[ omissis ]

Il Risultato complessivo di Gestione Anno 2014, al netto dei debiti e crediti e accantonamento Fondi vincolati, riportati al prossimo esercizio risulta positivo e pari a 244,58 euro

 

Rendiconto Costi - Ricavi

Costi sostenuti

Il dettaglio dei costi sostenuti per le attivita’ e manifestazioni svolte nel corso del 2014, raggruppato per capitolo di spesa e’ il seguente:

[ omissis ]  Totale spese    21.028,48
     
 
Ricavi

Il dettaglio dei ricavi raggiunti per le attivita’ e manifestazioni svolte nel corso del 2014, raggruppato per capitolo di ricavo e’ il seguente:

Si noti che la voce Ricavi da Soci: evidenzia che sono state rinnovate n. 168 quote associative

[ omissis ]

  
Totale Ricavi     26.078,37 
     
    

Bilancio Preventivo 2015

[ omissis ]
La previsione per il 2015 e’ di chiudere l’esercizio con un avanzo di 1. 244,58 euro

---000---
 

------------------------

ALLEGATO 2 


 
Regolamento per l’organizzazione di manifestazioni
con in patrocinio della Associazione Pro Ruscio


1. AMBITO DI APPLICAZIONE

Il presente regolamento si applica a qualsivoglia manifestazione sportiva, culturale o ricreativa (di seguito MANIFESTAZIONE), organizzata in nome e per conto della Associazione Pro Ruscio (di seguito PATROCINIO), che preveda una delle fattispecie sottoriportate:
a. Lo svolgimento nelle strutture del Campetto, Parco del Fiume Corno, Asilo di Ruscio
b. un particolare sforzo fisico ai partecipanti
c. una gara o competizione tra partecipanti

A titolo meramente esemplificativo si trattera’ di manifestazioni del seguente tipo: tornei di calcio/calcetto, tennis, pallavvolo, maratona, gare di atletica, concerti, mostre.

2. SCOPO

Il presente regolamento ha l’obiettivo di indicare le linee guida che gli organizzatori della MANIFESTAZIONE sono obbligati a seguire al fine di minimizzare i rischi di danni a persone (soci e familiari ed eventuali ospiti) o cose nel corso dello svolgimento della manifestazione stessa

3. ORGANIZZAZIONE

Gli organizzatori della MANIFESTAZIONE, al fine di ottenere il patrocinio della stessa da parte della Associazione Pro Ruscio sono obbligati a:

a. Richiedere autorizzazione, con almeno 15 giorni di preavviso, al Presidente, o in sua vece al Vice Presidente della Associazione, compilando i modulo allegato al presente Regolamento

b. Indicare i giorni, orari e le modalita’ di svolgimento della manifestazione, nonche’ l’eventuale valore della quota di partecipazione, e eventuale necessita’ di utilizzo di impianti di proprieta’ della Associazione (ad esempio, impianto amplificazione)

c. Redigere apposito Regolamento della MANIFESTAZIONE, dandone adeguata pubblicita’ a partecipanti e spettatori

d. Redigere e tenere aggiornato l’elenco dei partecipanti alle singole attivita’ della MANIFESTAZIONE

e. Controllare la dotazione delle cassette di medicazione
 
f. Qualora per la MANIFESTAZIONE si possa prevedere un particolare afflusso di persone e mezzi ovvero si svolga in orario notturno:
i. Avvisare per iscritto, le Autorita’ (Arma dei Carabinieri, Polizia Municipale)
ii. Predisporre adeguato Servizio d’ordine con personale maggiorenne, facilmente identificabile (giubbotto catarifrangente) con l’incarico di:
• Vigilare sul corretto comportamento degli spettatori
• Evitare il parcheggio di autovetture in zone sottoposte al divieto di sosta
• Controllare la fase di afflusso e deflusso spettatori
• Controllare che le vie di fuga siano sempre sgombre e accessibili

g. Qualora la MANIFESTAZIONE preveda un particolare sforzo fisico ai partecipanti, come ad esempio torneo di calcio/calcetto e tennis, predisporre la presenza di una Ambulanza dotata di defribillatore

h. Qualora la MANIFESTAZIONE preveda l’utilizzo di impianto elettrico o gas, predisporre adeguata separazione tra la zona frequentata da partecipanti/spettatori, e dette strutture, il cui uso dovra’ essere limitato strettamente alle necessita’

i. Tenere costantemente aggiornato il Presidente circa eventi di interesse accaduti nel corso della MANIFESTAZIONE

j. Tenere contabilita’ aggiornata ed analitica di entrate ed uscite. Eventuali entrate dovranno essere quietanzate nei confronti dei versanti. Al termine della MANIFESTAZIONE eventuali avanzi di cassa, unitamente al Regolamento della MANIFESTAZIONE, elenco dei partecipanti e relazione su fatti di interesse rilevanti accaduti, dovranno essere consegnati al Presidente che ne rilascera’ quietanza agli organizzatori.

k. Rispettare le leggi e regolamenti nazionali e locali.

4. DIFFIDA

L’utilizzo del logo e del nome della Associazione Pro Ruscio, nonche’ l’utilizzo delle bacheche informative della stessa, sono soggetti al presente regolamento.

Si diffida chiunque a:
• utilizzare impropriamente e senza autorizzazione i segni distintivi della Associazione,
• apporre cartelli, avvisi, sulle bachece della Associazione, tali da ingenerare la convinzione che trattasi di manifestazioni patrocinate dalla Associazione Pro Ruscio.

I Consiglieri della Associazione Pro Ruscio sono chiamati a vigilare sulla corretta applicazione del presente Regolamento e a comunicare al Presidente eventuali infrazioni.

---§§§---

 
< Prec.   Pros. >