IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Abbiamo ricevuto PDF Stampa E-mail
La Barrozza - Pasqua 2015 - anno XXIV n. 1
Scritto da il Consiglio Direttivo   

Abbiamo Ricevuto...

Rimango allibito.
So che le ramaglie e le potature si bonificano bruciando, ma prima si devono raccogliere.
Dopo un passaggio di legge confuso e bastardo, adesso proprio la legge lo consente e anzi so di alcune proposte allo studio che vorrebbero ripristinare l'obbligo della combustione già proprio del diritto romano, ove ad esempio per le potature d'ulivo o di vite, il contadino DOVEVA bonificare bruciando, beninteso sorvegliando i fuochi.
Solo con la falciatura e la potatura si possono bonificare fossati, torrenti e fiumi ed eliminare i disastri alluvionali, ma penso che ciò a qualcuno non conviene... e non aggiungo altro. Vedo spesso corsi d'acqua nel cui letto crescono gli olmi e le acacie, da giovani ci portavano a pulire il fosso del Piano di Chiavano.
Adesso se solo ti permetti vengono e ti arrestano. Mah!
R.R
————————————————
[…] tutta la mia solidarietà per la spiacevolissima vicenda dei "rifiuti speciali": si è perso il senso pratico dei nostri contadini per sostituirlo con un legalismo posticcio e paradossale.
D.R.
————————————————
Avete tutta la mia solidarietà.
E' una situazione davvero imbarazzante.
E.P.
————————————————
[…] è la prima volta che rispondo ad una mail della Pro Ruscio, ma stavolta non posso davvero farne a meno!
Conosco [la] spassionata dedizione della Pro Ruscio e tutto questo è davvero allucinante.[…]
M.G.
————————————————
Ciao Francesco, leggo solo ora la mail della Pro Ruscio da cu i si evince la tua sospensione dall’incarico di segretario.
Sono rammaricato per questo e spero col cuore che tu possa ripensarci e tornare a ricoprire tale ruolo che hai sempre onorato con passione e serieta’ per amore del nostro adorato paesello.
P.P.
Buongiorno soci, avrei voluto leggere un'altra notizia questa mattina a proposito della storia [della discarica];invece ancora una volta i "tecnicamente leciti"hanno dimostrato di non avere il "buon senso del padre di famiglia".Mi considero parte di Ruscio e mi rincresce tale miopia anche da parte di alcuni paesani,e mi riesce difficile comprendere il loro comportamento.[…]
G.D.
————————————————
La passione, la serietà, la professionalità mostrate in tanti anni di duro lavoro […] non possono essere offuscate da decisioni quantomeno discutibili […]
 F.G.
————————————————
Presidente buonasera
Ho stentato a credere a quanto appena letto nell'articolo relativo alla presunta "discarica di rifiuti speciali". […]
Tutta la ns associazione conosce e condivide il profondo spirito ambientalista del direttivo, dimostrato, se anche ce ne fosse bisogno, in tutte le occasioni possibili, dalle campagne di raccolta rifiuti nei torrenti del paese, alle piantumazioni, alla cura del parco, alle differenziate dell'amato Campetto.
A & R. A.
————————————————
Volevo esprimere la mia solidaieta’ per quanto accaduto
R. G.

 
< Prec.   Pros. >