Home arrow Archivio News arrow Viabilita' di Ruscio

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2015
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Viabilita' di Ruscio PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News
Scritto da proruscio   
venerdì 11 luglio 2014
Incontro tra il Comune, le Forze dell'Ordine e la Pro Ruscio

Monteleone simbolo       thumb_logo ruscio.jpg

Lo scorso 10 luglio, su sollecitazione della Associazione Pro Ruscio, raccolte le richieste dei propri Soci, Il vice Sindaco Cioccolini  ha convocato i responsabili delle Forze dell'Ordine: Carabinieri, Guardi Forestale, Vigili Urbani e Responsabile Tecnico del Comune, per discutere le proposte presentate dal Presidente Ottaviani in tema di viabilita'.

Vittorio Ottaviani e Renato Peroni hano illustrato ai convenuti e al Sindaco Marisa Angelini le propposte ed idee raccolte nel corso dell'Assemblea dei Soci circa le messa in sicurezza di alcuni punti nevralgici del traffico veicolare di Ruscio. Di seguito riportiamo la lettera di presentazione di tali proposte.

Dopo una ampia discussione, si e' definito un piano di interventi che prevederanno la apposizione di uno "stop", dotato di segnaletica verticale ed orizzontale all'altezza della Chiesa dell'Addolorata , lungo la Via Don Sestilio Silvestri e il posizionamento di fioriere lungo il perimetro del sagrato della stessa Chiesa; la apposizione temporanea di divieto di sosta nelle strade di Ruscio piu' strette; riposizionamento del palo dell'illuminazione esistente presso il ponte del Colle e attualmente rimosso per il cedimento dell'argine, lungo la salita del Colle stesso.

Rinnoviamo la richiesta dell'incremento dell'illuminazione stradale del Colle, per maggiore tutela delle famiglie ivi residenti.

Confidiamo che tali innovazioni vengano istitute quanto prima, anche in previsione della prossima stagione di maggior afflusso di Ruscio.

Un particolare ringraziamento al Sindaco, alla Amministrazione Comunale e ai rappresentanti delle Forze dell'Ordine che hanno mostrato attenzione alle problematiche della popolazione, raccolte ed analizzate dalla nostra Associazione.

Il fattivo coinvolgimento dell'associazionismo e delle proloco, in particolare,  rappresenta un valore fondamentale e insostituibile  per la vita del nostro paese, anche a supporto della Pubblica Amministrazione.

 


ASSOCIAZIONE PRO RUSCIO


Egr. Sig. Sindaco
Dr.ssa Marisa Angelini
SEDE

 


Ruscio 15/05/2014

Oggetto: Viabilita’ di attraversamento della frazione Ruscio

Riportiamo alla Vs. attenzione l’annoso e, purtroppo, ancora irrisolto problema della viabilita’ di attraversamento della nostra frazione.

Tali problematiche, sono state ampiamente discusse nel corso del Consiglio Direttivo della nostra Associazione, tenutosi lo scorso 19 aprile, durante il quale sono state evidenziate alcune soluzioni che desideriamo porre alla attenzione del Comune.

Nonostante alcune migliorie apportate dalla scrivente Associazione di concerto e in collaborazione con la Polizia Municipale negli scorsi anni, e il presidio delle forze dell’ordine, che, specie nel periodo estivo intensificano i controlli sulla viabilita’, riteniamo opportuno proporre le seguenti soluzioni suggerite dai nostri soci:

PERMANENTI

Zona di rispetto davanti al  sagrato chiesa della Madonna Addolorata 

La creazione di una zona semicircolare di rispetto del sagrato della Chiesa obbligherebbe autoveicoli e ciclisti provenienti da Via della Grande Italia, ad immettersi in Via Don Sestilio Silvestri, direzione Trivio, effettuando una curva molto piu’ ampia dell’attuale. Aumentando, quindi, l’angolo di visuale verso la propria destra. Cio’, inoltre, consentirebbe alle auto che percorrono Via Don Sestilio Silvestri, provenienti da Trivio verso la Strada Statale, una maggiore visibilita’ dei veicoli provenienti da Via della Grande Italia Si potrebbe operare in due fasi successive:

Simulazione: apponendo apposite transenne in prolungamento del muro di sinistra della Chiesa, anche per valutare gli effetti sul traffico

Permanente:realizzando una zona di marciapiede rialzata rispetto al piano della strada, mantenendo, per un breve tratto, sul lato Via Don S. Silvestri, una ringhiera.

Incremento della illuminazione del Colle

La scarsa illuminazione risulta essere un costante pericolo. Al fine di ridurre il costo dell’energia elettrica sarebbe opportuna l’installazione di lampade a led

 

TEMPORANEE per il periodo estivo, di maggior afflusso:

Installazione di dossi rallentatori 

L’unico deterrente valido per costringere alla riduzione della velocita’ e’ il dosso rallentatore. Sarebbe necessario dotare di una serie di dossi rallentatori, Via Don S. Silvestri, Via della Tazzaretta, Via della Miniera

Istituzione percorsi a senso unico “eccetto biciclette” 

La gestione del flusso veicolare unidirezionale eviterebbe pericolosi incroci lungo le strade maggiormente trafficate. La limitazione del senso unico sarebbe operante solo per autovetture e ciclomotori Si dovrebbero istituire:

• anello senso unico “eccetto biciclette” Via Grande Italia, verso Ruscio di Sopra, Via della Tazzaretta verso Ruscio di sotto
• senso unico verso fuori Ruscio lungo Via della Miniera “eccetto biciclette” ed entrata a Ruscio da Via Monteleone.

Creazione parcheggi Ruscio di Sopra e Ruscio di Sotto 

Limitare la sosta lungo le strade di Ruscio, tutte di limitata ampiezza, permette una maggiore visibilita’ all’autovettura transitante. Si potrebbero istituire, richiedendo a proprietari di terreni limitrofi, due parcheggi:

• Ruscio di Sopra, nei pressi del ponte
• Ruscio di Sotto, dietro la Chiesa

Chiusura al traffico delle piazze

Evitare il transito dei veicoli nelle piazze del paese. Il parcheggio sarebbe favorito nei parcheggi di cui sopra Si potrebbe istituire il divieto di transito e sosta (eccetto carico e scarico), nelle seguenti piazze:
• Piazza dei Sei
• Piazza Garibaldi
• Piazza Nazionale (parziale)

Tanto si propone al fine di rendere il paese piu’ sicuro e vivibile, incentivando l’uso della bicicletta nella bella stagione. Cio’ potrebbe favorire anche il rilancio del turismo degli oriundi che troverebbero un paese piu’ a misura di uomo.

La presente segnalazione non riguarda, a scanso di incresciosi equivoci, il transito di mezzi pesanti quali camion, trattori, trebbiatrici e quant’altro utilizzato per il lavoro dei campi, del movimento terra e del trasporto di legname. Anzi, tali veicoli, seppure di grandi dimensioni, con grande responsabilita’ e senso civico, viaggiano ad una velocita’ consona alle strade in questione.
Ne’vuole rappresentare in alcun modo le istanze dei soli villeggianti a danno delle necessita’ dei residenti. Vuole rappresentare, invece, un contributo alla pubblica sicurezza ed incolumita’.

Saremo lieti di poter discutere con gli organi competenti, nel corso di una riunione che vorrete convocare, le nostre proposte e verificare anche possibili contributi alle spese da parte della scrivente Associazione.

Rimaniamo in attesa di un riscontro alla presente,

Distinti saluti.

Il Presidente
Vittorio Ottaviani

 
< Prec.   Pros. >