IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2015
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Il campo di prigionia PG n. 117. PDF Stampa E-mail
I Quaderni di Ruscio - Il campo di prigionia PG n. 117

 

I Quaderni di Ruscio anno 2013 n.9
(di Dino Renato Nardelli)

 

Frontespizio del IX Quaderno di Ruscio

CLICCA QUI PER CONOSCERE IL PROGETTO COMPLETO: "Il campo di prigionia PG n. 117"


 

INDICE

Presentazioni     

Il campo di prigionia PG n. 117

La miniera di Ruscio  

Il campo per Prigionieri di Guerra n. 117 
Il lavoro dei prigionieri   
La questione del cibo     
L'organizzazione del lavoro     
La provenienza dei prigionieri   
Le ispezioni al Campo di Prigionia  

La trasformazione in campo per Internati Civili
La perquisizione delle baracche    
La chiusura del Campo    

Appendice
Le testimonianze     

 


 

L'AUTORE

Dino Renato Nardelli

Insegna Italiano e Storia nella scuola secondaria. Svolge attività di ricerca e formazione presso l’Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea (Isuc). Si occupa di storia sociale, con particolare attenzione al nesso storia-memoria-luoghi simbolo del Novecento.

Numerosi sono i contributi apparsi su riviste e saggi; fra gli altri, La valigia dell’emigrante. Prima della didattica interculturale, Isuc, Perugia; Editoriale Um-bra, Foligno 1994; Gli archivi scolastici fra ricerca e didattica, in M.T. SEGA, La scuo-la fa la storia, Nuova Dimensione, Portogruaro 2002; con Giovanni Codovini, Le leggi razziali in Italia, Isuc, Perugia; Editoriale Umbra, Foligno 2002. Per i “Quader-ni” del Museo dell’emigrazione “Pietro Conti” di Gualdo Tadino ha curato il volume Per terre assai lontane. Dalla storia delle migrazioni ad una nuova idea di cittadinanza, Isuc, Perugia; Editoriale Umbra, Foligno 2002; per lo stesso museo è responsabile della Collana “Museo Didattica”.

Ultime pubblicazioni: curatela dell’epistolario di Ada Michlstaedter Marchesini, Con l’animo sospeso. Lettere dal campo di Fossoli (27 aprile-31 luglio 1944), Ega, Torino 2004; Studiare l’emigrazione per educare alla cittadinanza, in L. BENEDETTELLI e F. MASOTTI (a cura di), Migranti e migrazioni tra storia, storiografia e didattica, Grosseto 2006; con Antonello Tacconi, Deportazione e internamento in Umbria. Pissignano PG n.77 (1942-1943), Isuc, Perugia; Editoriale Umbra, Foligno 2007; con Giovanni Stelli, Istria Fiume e Dalmazia laboratorio d'Europa. Parole chiave per la cittadinanza, Isuc, Perugia; Editoriale Umbra, Foligno 2011; con Giovanni Kaczmarek, Montenegrini internati a Campello e Colfiorito (1942-1943), Isuc, Perugia; Editoriale Umbra, Foligno 2011. Storie e memorie erranti. Umbria 1951-1971, in L. BERTUCCELLI (a cura di), L'Emilia nel cuore. Emigrazione in Belgio: storia e memorie di molte partenze e di qualche ritorno, Unicopli, Milano 2012.

 




CLICCA PER LEGGERE ALCUNI STRALCI DEL QUADERNO 

 

Se desideri ricevere il Quaderno in formato cartaceo completo CLICCA QUI