Home arrow La Barrozza arrow Natale 2011 - anno XX n. 3 arrow Isidoro Gervasoni: Nota Genealogica
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Isidoro Gervasoni: Nota Genealogica PDF Stampa E-mail
La Barrozza - Natale 2011 - anno XX n. 3
Scritto da Marco Perelli   

Paolina è la moglie di "Giggetto", madre dei ben noti Pietro e Pina. Dal  fratello Antonio, invece, nascono Mario e Giuseppe che rappresentano oggi uno dei due rami Gervasoni inseriti nella comunità di Ruscio. 
 
Il nonno di Filippo si chiamava Giuseppe, il bisnonno Angelo e il trisnonno ancora Giuseppe, "di Ruscio" (n. 1811); risultano tutti sposati con delle Vannozzi: Eugenia, Filomena e Elisabetta.
 
Gli avi in linea retta del Settecento sono Luigi (1785), Giuseppe (1745) e Antonio (1719). Quelli seicenteschi rispondevano ai nomi di Pietro, Antonio detto "Scheltre" e Rocco, il più antico rinvenuto.

 
< Prec.   Pros. >