Home arrow La Barrozza arrow Pasqua 1997 - anno VI n. 1 arrow Per i 25 anni di sacerdozio di Don Gino Reali
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Per i 25 anni di sacerdozio di Don Gino Reali
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
La Barrozza - Pasqua 1997 - anno VI n. 1

Carissimo Don Gino,

noi tutti, paesani di Ruscio, vogliamo testimoniarti anche da queste pagine della “Barrozza”, il legame di profondo affetto e di sincera amicizia che ci lega alla tua persona, in quanto concittadino, e alla tua missione, in quanto sacerdote intelligente, attento e sensibile ai numerosi problemi della Valnerina e della sua gente.

La spontanea festa che in Agosto i tuoi compaesani hanno voluto dedicarti, in occasione del tuo 25° anno di sacerdozio, a Ruscio addobbato a festa, nella splendida cornice della Vallata del Corno, insieme al Vescovo, a tutta la comunità sacerdotale ed alle autorità della Valnerina, è la tangibile prova di quanto significativo ed apprezzato sia stato il tuo operato e la tua azione, con l’augurio per il futuro, di un altrettanto lungo e proficuo cammino.

Un abbraccio affettuoso e sincero da tutti i “Ruciari”.

 
< Prec.   Pros. >