Home arrow Archivio News arrow Calendario della Valle – Febbraio 2011

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Calendario della Valle – Febbraio 2011 PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News
mercoledì 26 gennaio 2011
a cura del Servizio Turistico Associato

Calendario della Valle – Febbraio 2011

Monteleone di Spoleto
02 Febbraio 2011
Festa della Candelora
La festa della Candelora celebra la presentazione di Gesù al Tempio da parte di Maria ed avviene 40 giorni dopo il Natale. Durante la cerimonia religiosa il parroco distribuisce delle candele a tutti i fedeli e le benedice. Successivamente si organizza all’interno della chiesa una breve processione verso l’altare. La candelina ricevuta durante la Santa Messa viene poi portata a casa dai fedeli che la conserveranno per un anno. In occasione della festa della Croce (3 maggio), venivano piantate nei campi coltivati, delle croci di legno, una tradizione radicata in tutta la Valnerina era quella di mettere, a protezione dalla grandine e “dall’acqua cattia”, un piccolo pezzo della candelina della candelora all’incrocio dei due pezzi di legno che formano la croce. 


Monteleone di Spoleto
03 Febbraio 2011
Festa di San Biagio
S. Biagio è il santo protettore della gola. In suo onore tutta la popolazione partecipa alla messa religiosa che si svolge nella chiesa di S. Francesco, la più grande del paese. I bambini indossano collane di ciambelline dolci e ricevono la benedizione facendosi sfiorare la gola con la reliquia del Santo: la sagoma di un dito in oro. Il culto popolarissimo di S. Biagio è legato alla benedizione della gola in ricordo di un miracolo che la tradizione gli attribuisce: avrebbe salvato un bambino che stava soffocando per aver ingerito una lisca di pesce. In passato la morte di molti abitanti di Monteleone, soprattutto bambini, era causata dalla difterite. Per questo motivo il Santo protettore della gola divenne, per i monteleonesi,  anche il protettore da questa malattia. 


Norcia
Teatro Civico
 9 Febbraio 2011, ore 21.15
Ornella Muti in: “L’ebreo” di Gianni Clemente, con Duccio Camerini e Mimmo Mancini


Norcia
9-10 Febbraio 2011
Festa di Santa Scolastica
Il programma religioso prevede, nel pomeriggio del giorno 09, il canto dei vespri nella chiesa di Sant’ Antonio, a seguire la lettura dell’ ultimo colloquio e transito di Santa Scolastica, la benedizione e la distribuzione della  mimosa con biscotti a forma di colomba  e la processione con la reliquia della Santa verso la Basilica di San Benedetto. La processione sarà accompagnata dalle note del complesso bandistico “Città di Norcia”, diretto dal Maestro Filippo Salemmi. Il giorno 10 avrà luogo la solenne messa nella  Basilica di San Benedetto. Santa Scolastica nata a Norcia nel 480 fu sorella di San Benedetto, tale parentela insieme alla sua forza  spirituale  ha fatto di lei  un’ immagine molto venerata  sin dalle origini.


Norcia
Teatro Civico
19 Febbraio 2011, ore 21.15
Teatro Tredici in: “Spirito allegro” di Noel Coward


Norcia
18,19, 20 e 25, 26 e 27 Febbraio 2011
Manifestazione enogastronomica “Nero Norcia 2011”
Giunta alla sua 48esima edizione, la rassegna agro-alimentare si svolgerà anche quest'anno nell'arco di due fine settimana, offrendo ai partecipanti una valida opportunità di esposizione e valorizzazione dei propri prodotti, qualificandosi come un appuntamento internazionale da non perdere per i buongustai e gli amanti del prosciutto, dei salami, del capocollo, delle ricotte, dei formaggi freschi o stagionati, ma soprattutto del famoso Tartufo nero di Norcia.

“Nero Norcia", torna ad avvicinare il pubblico ai sapori e ai saperi genuini del luogo e a far scoprire le eccellenze gastronomiche di altre regioni italiane, non ultime quelle delle "Città dei Sapori", confermandosi palcoscenico privilegiato per raccontare i territori come veri e propri giacimenti golosi e culturali. Tra continuità e innovazione, la celebre kermesse dedicata a "Re Tartufo" proporrà anche quest'anno un articolato programma ricreativo e convegnistico.

Tra salsicce, insaccati, assaggi di formaggi e tartufi, i visitatori avranno l'opportunità di prendere parte a momenti di riflessione e di confronto ad alto livello sulle tematiche più care all'economia di questo territorio: dalla salvaguardia del tartufo alla tutela dei gioielli gastronomici della Valnerina; dall'applicazione dei disciplinari di qualità alla rassegna espositiva dei prodotti tipici e del turismo culturale.

Ci saranno incontri-degustazione del pregiato diamante nero della tavola, anche attraverso la ricerca di inediti e sapienti accostamenti culinari. Nel ricco paniere delle proposte non mancheranno inoltre eventi collaterali quali mostre pittoriche e fotografiche, spettacoli teatrali, dimostrazioni live della lavorazione del formaggio, della carne di maiale e persino del ferro battuto.

Altre iniziative in programma sono gemellaggi gastronomici con altre realtà italiane, sempre verso la valorizzazione delle tipicità e della qualità, ed esposizioni presso il palazzo della Castellina.


N.B. Le date e gli eventi contenuti nel presente calendario potrebbero subire variazioni non dipendenti da questo Servizio Turistico, che ne ha solamente lo scopo divulgativo.
Si consiglia di verificare lo svolgimento della manifestazione contattando il nostro numero 0743.71147 o il Comune di riferimento.


Ufficio Informazioni di Cascia - Piazza Garibaldi, 1
Tel. 0743/71147 – fax 0743/76630 -
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Ufficio Informazioni di Norcia - Piazza San Benedetto, 1
Tel e fax 0743/828173
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

www.lavalnerina.it


Comuni della Valnerina

Comune di Cascia – tel. 0743/75131
Comune di Cerreto di Spoleto – tel. 0743/91307
Comune di Monteleone di Spoleto – tel. 0743/70421
Comune di Norcia – tel. 0743/824911
Comune di Poggiodomo – tel. 0743/759001
Comune di Preci – tel. 0743/937808
Comune di Sant’ Anatolia di Narco – tel. 0743/613149
Comune di Scheggino – tel. 0743/613232
Comune di Vallo di Nera – tel. 0743/616143

 
< Prec.   Pros. >