Home arrow Archivio News arrow Tradizione, che passione!!!

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Tradizione, che passione!!! PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News
venerdì 14 gennaio 2011
Cascia, 22 e 23 gennaio 2010

La manifestazione incentrata sulla riscoperta e sulla valorizzazione delle tradizioni della civiltà contadina farà rivivere agli anziani e presenterà ai più giovani, attraverso laboratori didattici e rappresentazioni dirette, le attività, i mestieri e la cultura della Valnerina.

 

clicca sull'immagine per ingrandirla

Il programma prevede la FESTA DELLE TRADIZIONI RURALI DELLA MONTAGNA e la Città si trasformerà in una grande fattoria con la paglia per le strade, verranno allestiti “l’aia e lu pajaru” curato da contadini in attività, verrà proposto un  FESTIVAL DEGLI ANTICHI MESTIERI con oltre 20 artigiani (il materassaio, la tessitrice, lo scalpellino, il fabbro, il cantastorie, i poeti a braccio, ecc), sarà allestito “LU STAZZU” (recinto per la mungitura delle pecore), dove i bambini potranno direttamente provare l'emozione di mungere, ci saranno i racconti dei nonni, la 35^ Rassegna delle PASQUARELLE (canti tradizionali di augurio e questua), le passeggiate a dorso d'asinello per i bambini, il ballo tradizionale delle PUPAZZE (fantocci imbottiti di fuochi d'artificio).
 
In occasione dell’iniziativa verranno inoltre presentati e offerti in degustazione i prodotti e i piatti tipici della VALNERINA (FARRO, ROVEJA, LENTICCHIE, POLENTA, ZUPPE ALLO ZAFFERANO di CASCIA...etc)
 
I due giorni di festa saranno allietati da musica tradizionale degli organetti e di vari gruppi folkloristici ospiti gruppo folk “Ttraballo”, gruppo folk “800 nell’AIA”, musica popolare dei “Vincanto”.

Iniziative collaterali che arricchiranno la manifestazione saranno la VII^ Rassegna di circa 130 presepi distribuiti in 20 postazioni che chiuderà il 23 gennaio, e le due mostre, la prima  memoria e folclore a cura dell’istituto comprensivo di Cascia e l’altra sugli antichi mestieri a cura del CEDRAV.


Per info:
Servizio Turistico Associato Cascia 
Tel. 0743.71147
E-mail
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 
< Prec.   Pros. >