Home arrow Archivio News arrow VUS: bollette "pazze": AGGIORNAMENTO

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
VUS: bollette "pazze": AGGIORNAMENTO PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News
sabato 04 dicembre 2010
Il VUS rassicura: "Nessun problema! Utenti tutelati."

A seguito di contatti tra l'Associazione Pro Ruscio e funzionari del VUS, abbiamo ricevuto tranquillizzanti e chiarificatrici spiegazioni.

Su un totale di 988 bollette risultano errate, dopo una accurata e puntuale verifica, 232 fatture.

L'errore, dovuto ad una anomalia della procedura informatica di fatturazione delle utenze del servizio idrico, e' legato alla variazione della modalita' di addebito: dal pagamento di un forfait annuo, alla contabilizzazione dei consumi effettuati.

I destinatari delle bollette errate saranno raggiunti, entro la fine del prossimo mese di gennaio, da una comunicazione del VUS:

- chi non avesse effettuato il pagamento, ricevera' una lettera di rettifica e di annullamento della fattura emessa e contestualmente una bolletta da pagare in sostituzione di quella errata;

- chi avesse gia' effettuato il pagamento ( o in Posta e mediante addebito automatico sul proprio conto corrente), sulla prossima bolletta ricevera' il rimborso di quanto versato e non dovuto.

Invitiamo, chi non avesse effettuato il pagamento e che non avra' ricevuto alcuna comunicazione, trascorso il mese di gennaio, a contattare direttamente gli uffici del VUS: probabilmente la bolletta "incriminata" risulta corretta.

Nessun problema, quindi.

Ringraziamo il VUS per la disponibilita' mostrata e per le preziose indicazioni forniteci.

Associazione Pro Ruscio

 
< Prec.   Pros. >