Home arrow Archivio News arrow Festa di San Nicola e dintorni

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Festa di San Nicola e dintorni PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News
mercoledì 01 dicembre 2010
Monteleone simbolo
I festeggiamenti del Santo Patrono San Nicola, iniziano il giorno 5 dicembre con il rituale della distribuzione del farro benedetto a tutta la popolazione.Un rituale molto antico che ogni anno si ripropone sempre identico.
Quest'anno, per il secondo anno, le celebrazioni del 5/6 e 8/9 di dicembre si inseriscono nel programma delle "NUDE TRADIZIONI" si vuole dare risalto alle tradizioni ,ai riti, ai miti leggendari  e cristiani ,senza alterarne ne' il contesto ,ne' il senso, ne' la trama rituale, lasciando rivivere la tradizione secondo il testimone che passa da generazione a generazione, trasferendo quanto di più autentico c'è nella simbologia del rito.
5 dicembre
ore 11,00 distribuzione Farro Benedetto presso la Canonica di San Nicola
ore 12 Santa Messa 

6 dicembre
ore 10,00 Consiglio Comunale aperto presso la Chiesa di San Nicola
(una volta l'anno  il consiglio comunale si posta dalla sede della sala consiliare del Municio e viene svolto in Chiesa dove all'interno del Consiglio viene ammesso  il Parroco della Parrocchia di San Nicola. Il potere temporale ed il potere spirituale si incontrano per affrontare le problematiche più delicate della programmazione socio-assistenziale e dello sviluppo socio economico.)
l'ordine del giorno viene discusso fino al suo esaurimento.
alle ore 12,00 si celebra la Santa Messa  cantata con rito solenne , la Corale "Emma Vannozzi "accompagna tutta la celebrazione con canti liturgici in onore di San Nicola Patrono .
8  dicembre
festa dell'Immacolata Concezione
9 dicembre  
ore 21,00 ,si ripropone il rituale del   "Focone della Venuta" a piazza del Mercato, e in tutte le frazioni del Comune: il Grande fuoco  che accompagna il cammino della  Santa Casa della Madonna verso Loreto e che dopo essere benedetto arde fino al mattino successivo .
 
< Prec.   Pros. >