Home arrow Archivio News arrow Opportunita' per la valorizzazione del nostro Territorio

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Opportunita' per la valorizzazione del nostro Territorio PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News

Importante appuntamento con gli operatori economici del territorio, Associazioni, imprese rurali 


 


Monteleone di Spoleto  – Un seminario per far conoscere le opportunità contenute nel bando Tac2, che prevede cospicue risorse per la valorizzazione integrata delle filiere Turismo-Ambiente-Cultura e un significativo sostegno (aiuti dal 40 al 70%) per i progetti di investimento delle imprese operanti nel territorio. L’amministrazione comunale di Monteleone di Spoleto  organizza per mercoledì 19 maggio 2010  alle ore 21, presso la sala del consiglio  del palazzo comunale, un seminario di informazione, sensibilizzazione e approfondimento rivolto agli operatori economici del territorio dal titolo: “Finanziamenti integrati territoriali Bando Tac2”.

Al mondo imprenditoriale Monteleonese  verranno presentate le principali opportunità di finanziamento offerte dalle linee di finanziamento regionale, con specifico riferimento alle imprese turistiche, aziende agrituristiche, attività commerciali e imprese artigiane.

Con l’occasione tutti gli interessati potranno esprimere opinioni ed esigenze in proposito e presentare disponibilità di collaborazione. Possono partecipare al bando le seguenti tipologie di imprese: turistiche costituite o costituende (alberghi, centri soggiorno studi, ostelli per la gioventù, case religiose di ospitalità, campeggi, villaggi turistici, camping village, country house, case appartamenti vacanza, residenze d’epoca), aziende agrituristiche, imprese commerciali, agricole e artigiane (artigianato artistico, tipico e/o tradizionale), agenzie viaggi e turismo, agenzie congressi.

Gli interventi da realizzare sono invece i seguenti: investimenti innovativi (ammodernamento e riqualificazione di strutture), TIC (siti internet, portali e-commerce, ecc.), servizi innovativi (certificazioni, ecc.), promo-commercializzazione (piano di promozione, depliant, brochure, pubblicità, ecc.), energia e formazione. Ogni impresa che intende rispondere a tale bando dovrà unirsi con altre imprese (Club di Prodotto) o con imprese e enti pubblici (Unioni di Prodotto) al fine di creare, sviluppare e promuovere i prodotti tematici turistici regionali previsti dal bando.

 Cogliendo la straordinaria importanza di questa misura per la promozione di un progetto integrato di sviluppo territoriale, come servizio di informazione, assistenza preliminare e maggiore coinvolgimento, l’amministrazione comunale ha anche inviato a tutti gli operatori economici locali un modulo di “manifestazione di interesse al bando”, da compilare e rispedire in Comune.

 
< Prec.   Pros. >