Home arrow Notiziario Parrocchiale arrow Aprile 2010 - Anno XXXVII ed. straordinaria

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2015
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Aprile 2010 - Anno XXXVII ed. straordinaria PDF Stampa E-mail
Notiziario Parrocchiale - Notiziario Parrocchiale

LA PASQUA

Abbiamo vissuto il tempo della Quaresima, periodo in cui ci si prepara all’arrivo della Pasqua, ricordando i 3 momenti  più importanti che ha vissuto Gesù nella sua vita: Passione, Morte e Risurrezione
Alcuni  di noi vivono  intensamente questo tempo, imponendosi a loro stessi, per tutti i 40 giorni, una penitenza più o meno seria come l’astinenza dalla carne, dai dolci, dalla tv, dalla play station, dalla sigaretta o da qualsiasi altra cosa. Altri invece vivono questo periodo come il classico tempo di festa dove si mangia, si beve e ci si  diverte. Gli uni e gli altri comunque sono  in cammino verso la “PASQUA ETERNA”.

foto_occhiuzzo_processione2 

Una suggestiva immagine della facciata della Chiesa, durante la processione della statua della Madonna Addolorata (foto Sergio Occhiuzzo)

Le letture delle Domeniche nel periodo della Quaresima,   ci aiutano a prendere la direzione giusta tramite diversi insegnamenti.
Nella prima Domenica ci vengono presentate “Le tentazioni fatte da Satana a  Gesù nel deserto”. In questo caso possiamo vedere che  anche Gesù, come tutti noi, sia stato tentato dal diavolo, riuscendo, però, a vincere le provocazioni di Satana e tutte le sue tentazioni. Allo stesso modo noi possiamo vincere le tentazioni rispondendo con un no determinato al tentatore .
Un altro insegnamento ci viene dato dalla voce di Dio che usci’ dalla nube:”Questi è il Figlio mio, l’eletto, ascoltatelo!”, durante la”Trasfigurazione di Gesù sul monte Tabor”; questo ci deve far capire che dobbiamo prestare attenzione  e tempo alla parola di Dio.
In un’altra Domenica Gesù ci ha insegnato  la “Pazienza”,con le persone che ci sfruttano. Per capire questo Gesù  ci mostra l’immagine di un albero che pur non portando frutto per 3 anni viene comunque coltivato con cura e con amore dal vignaiolo.
Infine Gesù con la parabola del “Figliuol  prodigo” ci fa vedere che solo con la  riconciliazione e il perdono sincero possiamo rispecchiare la grandezza di Dio.
Augurandovi una sincera Pasqua, proviamo nel corso di questo anno a vivere insieme questa festività, non solo come una semplice festa, ma prestando attenzione a questi misteri, cercando di cambiare lo stile della nostra vita imitando le orme della nostra Patrona “MADONNA ADDOLORATA”, il cui appellativo viene dal dolore che ha vissuto Maria durante la Passione di Gesù Cristo.  
Cogliendo l’occasione dell’uscita della “BARROZZA” di Pasqua 2010, Vi presento il programma proposto dal Comitato festeggiamenti Madonna Addolorata 2010, invitandovi ad una più sentita collaborazione per una buona riuscita della Festa.

Il Parroco Don Camillo Ragan

----------------------------

FESTA “MADONNA ADDOLORATA”
Fraz. Ruscio - 06045 Monteleone di Spoleto
Dal 18 al 23 Agosto 2010


• Mercoledì 18  Agosto 2010   
o Ore 12,00 -  S.S. Messa chiesa S. Antonio
o Ore 12,30 - Trasferimento in processione del Sacro Cuore di Gesù dalla chiesa S. Antonio alla Chiesa Madonna Addolorata

• Giovedì 19 Agosto 2010
o Ore 12,00 – Triduo di preparazione
o Ore 16,30 – Scuola di Trampoli a spalliera
o Ore 17,30 - Teatro dei Burattini ”CON GUSTAVO E BEATRICE AMORE A         PRIMA VISTA”
o Ore 21,00 – Teatro in Piazza con la Compagnia ”DIECCA FO’”, con la commedia “Impara l’Arte”

• Venerdì 20 Agosto 2010
o Ore 12,00 – Triduo di preparazione
o Ore 16,00 –  1° TORNEO DI CALCIO BALILLA
o Ore 17,00 – Giochi Popolari
o Ore 20,30 – Processione alla Croce
o Ore 22,00 -  GRANDE TOMBOLATA

• Sabato 21 Agosto 2010
o Ore 08,00 – FIERA DI MERCI E BESTIAME
o Ore 12,00 – Triduo di preparazione
o Ore 17,00 – Grande Festa “ RISATE SENZA FRONTIERE” con Clown Tata di Ovada, Trampoliere, Giocoliere, Truccabimbi e Mangiafuoco
o Ore 20,00 – Cena in Piazza degustando i prodotti tipici locali
o Ore 21,30 – Complesso Musicale
 
• Domenica 22 Agosto 2010
o Ore 08,00 -  S.S. Messa
o Ore 09,00 - Sveglia per il Paese con la Banda “CARLO INNOCENZI” di Monteleone di Spoleto
o Ore 10,00 – Commemorazione dei Caduti
o Ore 12,00 – S.S. Messa con la partecipazione della “Corale Emma Vannozzi”
o Ore 16,30 – Sfilata  della Banda “CARLO INNOCENZI” di Monteleone di Spoleto accompagnata dal gruppo majorettes ”COMPATRUM” di Montecompatri(RM)
o Ore 17,30- Spettacolo musicale coreografico del gruppo majorettes “COMPATRUM” in Piazza
o Ore 18,30 – Concerto della Banda “CARLO INNOCENZI” di Monteleone di Spoleto
o Ore 20,30 – Solenne Processione in onore della Madonna Addolorata
o Ore 22,00 – Grandioso spettacolo delle “FONTANE DANZANTI E FUOCO” al campo sportivo
o Ore 23,00 – Estrazione della Lotteria al campo sportivo

• Lunedì 23 Agosto 2010
o Ore 09,00- S.S. Messa per i defunti di tutte le guerre

N.B. Al presente Programma sono possibili variazioni da parte del Comitato Festeggiamenti.

Le luminarie saranno fornite dalla ditta”CANELLA” di Teramo

 
Pros. >