Home arrow Archivio News arrow Pro Loco, Pro Patria

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Pro Loco, Pro Patria PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News

logo unpli

Venerdì 26 Febbraio 2010, subito dopo lo svolgimento della riunione con i rappresentanti delle Pro loco della Valnerina, si è svolta una cena conviviale nei locali del noto ristorante “Cacio Re”  di Vallo di Nera, durante la quale Marco Emili, segretario del Comitato locale Unpli per le Pro Loco della Valnerina, ha presentato al Dr. Luigi Foglietti giornalista de Il Messaggero, accompagnato dalla sua gentile consorte Paola, il progetto “Pro Loco – Pro Patria”.

Erano presenti: il Presidente Regionale dell’Unpli, Euri Matteucci, due Vice Presidenti: Luciano Belli e Renato PeroniMarco Pilati Presidente della Pro loco di Vallo di Nera e Manuela Giovannetti Segretaria della Pro loco di Monteleone di Spoleto.

Il Comitato locale del’Unpli per la Valnerina è intenzionato a realizzare il progetto per ricordare i caduti in guerra della Valnerina attraverso la realizzazione di una mostra itinerante fotografica e documentale dei Monumenti eretti nei vari paesi del territorio e delle persone cadute il cui nome è impresso sui monumenti.

Tale  iniziativa, che interesserà certamente tutte le pro loco della Valnerina,  si propone anche di stimolare un richiamo alla memoria  dei ricordi ancora vivi nelle persone anziane che potrebbero essere evidenziati attraverso interviste prima di andare completamente perduti.

Lo scopo dell'iniziativa è, inoltre,anche quello di mettere a fattor comune le storie e i sentimenti degli abitanti  della Valnerina intorno al significato dei valori di Patria e di condanna delle guerre.

Il progetto vuole essere, infine, un modo per riscoprire l’identità della Valnerina anche attraverso il sacrificio più alto e più nobile  dei suoi figli.

Il progetto, coordinato dalle Pro loco della Valnerina, verranno coinvolti gli alunni delle scuole medie per le attività di ricerche documentali e per le interviste agli anziani del proprio paese.

Leggi l'articolo de "Il Messaggero" pubblicato il 02/03/2010

-----------------

Leggi i "Quaderni" dedicati ai Caduti di Ruscio pubblicati dalla Pro Ruscio:

  • I Caduti di Ruscio nelle guerre coloniali e nella Grande Guerra
  • I Caduti di Ruscio nella II Guerra Mondiale
  •  
    < Prec.   Pros. >