Home arrow Archivio News arrow Una estate passata: 1997

IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Una estate passata: 1997 PDF Stampa E-mail
Novita' da Ruscio - News

Pubblichiamo l’edizione dell’estate 1997 de “La Barrozza”.

Notiziario Quadrimestrale della Associazione Pro Ruscio

Sempre grazie alla impareggiabile Valeria Reali, possiamo leggere un altro pezzetto della nostra storia.

Il numero viene aperto da un articolo del Primo Presidente Mario Lotti, che ripercorre la storia della Pro Ruscio, allo scadere dei suoi primi 30 anni di vita.

In un “box” apposito si ringraziano, i Soci Fondatori della Pro Loco:
Gaetano BELLI
Mario LOTTI
Guerino PERELLI
Raffaele SALAMANDRA
Marcello VANNOZZI
Costantino REALI
Innocenzo BELLI
Renato ALFONSI
Simone ANGELINI
Angelo PERONI
Giorgio PERONI
Isidoro PERONI
Franco ANTONELLI
Marino DE ANGELIS
Orfeo AGABITI
Mario PERELLI
Elio REALI
Nicola VANNOZZI
Luigi VANNOZZI
Costantino CICCHETTI
Giuseppe GIOVANNETTI
Mariano VANNOZZI
Don Sestilio SILVESTRI
Vittorio OTTAVIANI
Claudio BELLI
Franco SBARRINI
Giovannino VANNOZZI
Arnaldo ANGELINI
Roberto ARRIGONI


Pierpaolo Vannozzi, nel suo articolo, ci ricorda che fu proprio nel 1997 che si pianto’ il primo albero del nostro Parco.. oggi, a distanza di piu’ di dieci anni, vediamo come le fatiche di pochi, hanno permesso il raggiungimento di un grande obiettivo.

Tra i molti articoli, da non perdere, la rubrica ACCHISSIFIJO di Marco Perelli; una interessante carrellata sui cognomi di Ruscio.

Terminiamo questa brevissima recensione con le parole dell’articolo di Reds: “Che fare”, che risultano davvero attualissime:
Molto ormai si è discusso sul ruolo di questa Associazione, molti inviti e spunti di riflessione sono stati proposti anche da queste pagine, ma il punto nodale credo rimanga sempre lo stesso: la partecipazione volontaria del singolo tesa al raggiungimento di obiettivi specifici. (…)Non si possono volere soluzioni tempestive restando alla finestra, pronti alla critica sterile e deresponsabilizzante; bisogna maturare il coraggio del proprio impegno, ai più diversi livelli, per uscire dal guscio della superficialità ed indifferenza rispetto alle tematiche che tutti noi riguardano.”

E allora clicca su: BUONA LETTURA !!!!!


 
< Prec.   Pros. >