IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
L'angolo della poesia PDF Stampa E-mail
La Barrozza
Scritto da Stefania P.   

un salto nel vuoto

Hai gettato via
il tuo presente
come una merce
ormai scaduta
per soffocare
quel tuo rimorso
Hai rifiutato
il suo amore
come un 'abito
già vecchio
per non tradire
la sua fiducia
Hai abbandonato
i tuoi ricordi
come cenere
ormai sepolta
per non soffrire
più come allora.

Conchiglie e nuvole

Sono i giocattoli
preferiti e proibiti
da tutti i bambini
con i quali sognare
ogni ora del giorno:
le bianche nuvole
perché sono tenere
come dei pelouche
e puoi stringerle
forte come cuscini;
e le conchiglie
perché raccontano
la storia del mare
svelandoci piano
tutti i suoi misteri.

La posta dei sogni

Quanti sogni
avevi spedito
all’indirizzo
dell’amore
e soltanto ora
ha ricevuto
una risposta:
la tua pazienza
è stata premiata
con la fiducia
di chi ha atteso
per trent’anni
il vero amore.

 
< Prec.   Pros. >