IN EVIDENZA

 
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

MENU

Selezione Notizie da Web
---------------------------------------------
La Barrozza
I Quaderni di Ruscio
Cronache Moderne
---------------------------------------------
Archivio News
I ritrovamenti archeologici di Pie di Immagine
La Grande Guerra in Valnerina 1915 - 2018
La Miniera di Ruscio
Il campo di prigionia PG n. 117
Notiziario Parrocchiale
---------------------------------------------
Ruscio Solidale
---------------------------------------------
Area riservata
Segreteria Pro Ruscio
---------------------------------------------
Disclaimer
---------------------------------------------
Advertisement
Advertisement

Sondaggi

La piu' bella realizzazione della Pro Ruscio:
 
Le sezioni piu' interessanti del sito www.proruscio.it
 

Area Riservata






Password dimenticata?
Nota Linguistica
I Quaderni di Ruscio - Il raccolto:la mietitura e la trebbiatura
Scritto da Isidoro Peroni   

Il termine “gregna” usato dalle nostre parti, (dal latino gremia ) si trova in molti dizionari italiani nel significato di covone ed è molto diffuso in Italia. Così “manna, mannocchio” e varianti (dal latino manus=mano) è termine diffuso e registrato dai vocabolari italiani con lo stesso significato.

Anche i termini “bica” (di origine longobarda), “barca” e “barcone” (di origine latina), usati in altre zone d’Italia nel senso di cumulo di covoni, sono riportati dai principali dizionari .

Termini diversi usati con lo stesso significato in altre località italiane, sono di facile interpretazione etimologica come il leonessano “mucchia”, il lucano “tumulo” e il pugliese “meta” (in latino cono o piramide) dalla forma conica, usato con varianti anche in umbria.

Anche “ cordello” per indicare una lunga e rettilinea fila di covoni disposti a coltello sul campo si ritrova in alcune regioni.

Al contrario il termine “appia” o simili sembra proprio un termine locale, è riportato anche nella variante “apia” già negli antichi statuti di Monteleone, ma non compare in alcun dizionario consultato, né nella tradizione orale di altre regioni italiane, a parte l’abbruzzese “apla”. Non è possibile ricavare una attendibile e certa derivazione. Una etimologia ipotizzabile è da “pila” nelsenso di cumulo, suffragata dal termine casertano pila per indicare il mucchio di covoni sul campo
in attesa di essere portato direttamente alla trebbia: se qualcuno fosse in grado di indicarci interpretazioni diverse sarebbe assai interessante.

Gli antichi Statuti di Monteleone, conservati presso il palazzo comunale, nell’ordinare le pene per
il padrone del bestiame che avesse danneggiato grano o biade mietute, usa i termini “meta, appia,
apia, serrone, mucchio”, mentre per i furti di biade e legumi “metuti o carpiti” usa i termini “manocchio, manipoli , brancate”.
La multa era di soldi venti per ogni volta e ogni bestia grossa ( cioè vacca o cavallo) e soldi tre per ogni bestia minuta (cioè pecora) oltre all’ “emenda” cioè il risarcimento del danno.

Si riportano appresso alcune denominazioni :
(1) del fascio legato di spighe,
(2) del mucchio di fasci accatastati sul campo e
(3) del grande ammasso sull’aia dei fasci di cereali mietuti , termini di uso comune fino a qualche decennio fa ed ora quasi dimenticati, con l’indicazione della località agricola che li impiegava.

 Significato (1)  (2) (3)
 termine italiano   covone  bica  barcone
 Monteleone di Spoleto [Perugia]  gregna cavalletta  appia
 Mucciafora [Perugia] mannocchio cavalletta  balcone
 Sellano [Perugia] gregna cavalletto arcone
 Città di Castello [Perugia] manna cavaglioni mieta
 Gubbio [Perugia] gregna barchetto barcone
 Leonessa [Rieti] gregna cavallitto mucchia
 Preta [Rieti] manocchio cavalletta 
 Montisola [Rieti]  gregna mucchiarella  mucchia
 Scanno [L’Aquila] gregna  mucchio  apla
 Atri [Teramo] manupl  cavallett  serra
 Acquapendente [Viterbo] balzo  cordello  barcara
 Capalbio [Grosseto] balzo  cordello  
 Montepulciano [Siena] manno  crocetto  mucchione
 Carmagnola [Torino]cou   capale  pavaion
 Tivoli [Roma]   barca  
 Pisoniano [Roma] cregna  casura  mucchia
 Sonnino [Latina] regna  casarcia  
 Macerata Campania [Caserta] regna  pila 
 Pietradefusi [Avellino] gregna  asiello  casazza
 Cerignola [Foggia] meta    
 Pomarico [Matera] tumulo    
 Amarone [Catanzaro] gregna  mazzo  timagna

     

 
< Prec.